EVENTO – “Ti racconto un libro”, presentata la 20° edizione

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSOSi parte martedì 24 maggio con Piero Dorfles e il suo personale omaggio ai libri e ai lettori.

Nella Sala del Consiglio di Palazzo San Giorgio a Campobasso, si è svolta in mattinata la conferenza stampa per la presentazione del programma della ventesima edizione di Ti racconto un libro 2022, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e realizzato dal Comune di Campobasso e dall’Unione Lettori Italiani, con il patrocinio della Provincia di Campobasso.

Presenti per l’occasione, oltre al sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, l’assessore alla Cultura, Paola Felice, il direttore artistico di “Ti racconto un libro”, Brunella Santoli, e la direttrice della casa circondariale di Campobasso, la dottoressa Antonella De Paola.

“Si torna a confrontarsi attraverso l’universo inesauribile delle storie e, soprattutto, si torna a parlarsi e a parlare con chi quelle storie ha scelto di condividerle con un ampio pubblico, ovvero gli autori. – ha dichiarato il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – La forza di Ti Racconto un Libro è sempre stata quella di aggregare stimoli culturali differenti in nome di un progetto di diffusione della lettura composito e variegato, nel quale hanno trovato spazio importante le relazioni e i rapporti diretti che la nostra comunità ha stabilito e coltivato con gli autori ospitati e, più in generale, con tutti coloro che ne hanno animato e reso possibili le varie edizioni, tutte ugualmente dense di contenuti e proposte che ci hanno permesso, negli anni, di volgere lo sguardo verso traiettorie letterarie affascinanti, rendendocele vicine, prossime e rendendo la nostra città un crocevia simbolico di esperienze e forme espressive.”

Venti anni interamente dedicati a promuovere la lettura e la narrazione. Ti racconto un libro 2022, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e realizzato dal Comune di Campobasso e dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso, si prepara a festeggiare un traguardo straordinario, confermandosi uno dei progetti culturali più longevi della storia della regione che ha come unica regola la qualità delle proposte.

“Oggi si conclude il Salone del Libro a Torino e noi a Campobasso raccogliamo idealmente il testimone, con la presentazione di una rassegna che nel tempo ha mostrato l’importanza dell’attenzione che va data alla lettura.- ha dichiarato l’assessore Felice – Vogliamo ringraziare anche la Provincia di Campobasso e il suo Presidente, Francesco Roberti, per averci dato la possibilità di offrire a questa rassegna un luogo nuovo, necessario per accogliere una serie di appuntamenti importanti, come la Sala della Costituzione.”

Due decadi consacrate all’amore per i libri che nel tempo hanno portato in Molise i nomi più importanti della narrativa, della saggistica e del giornalismo italiani e non solo, in teatri, biblioteche, piazze. Finalmente si riparte, dopo un periodo estremamente difficile che ha profondamente cambiato anche i luoghi della cultura. Ti racconto un libro lo fa riproponendo la formula che da venti anni caratterizza l’attività del laboratorio. La programmazione sarà infatti suddivisa come da consuetudine in una serie di “contenitori”, che vedranno alternarsi scrittori, giornalisti e personalità del panorama culturale italiano per un percorso che ci accompagnerà fino all’inizio dell’estate per poi riprendere a settembre.

A inaugurare la ventesima edizione (24 maggio, ore 18.30, Sala della Costituzione della Provincia di Campobasso) sarà Piero Dorfles, brillante scrittore, giornalista e critico letterario, conosciuto al grande pubblico anche per la partecipazione al seguitissimo programma Rai Per un pugno di libri.

Con il pubblico di Ti racconto un libro condividerà le sue riflessioni sull’importanza della lettura come straordinaria opportunità di conoscere se stessi e gli altri e di capire la vita. Riflessioni che sono confluite nel volume Il lavoro del lettore – Perché leggere cambia la vita (edito da Bompiani) che lo scrittore presenterà martedì 24 maggio alle ore 18.30 nella Sala della Costituzione del Palazzo della Provincia di Campobasso.

Gli appuntamenti si susseguiranno poi Giovedì 26 maggio, mercoledì 8 giugno,

giovedì 9 giugno, giovedì 23 giugno, martedì 28 giugno, giovedì 30 giugno.

In questa prima parte di Ti racconto un libro 2022 partirà anche il bando della XX edizione del premio regionale di narrativa intitolato a Michele Buldrini, la cui premiazione è prevista in autunno. Anche questa edizione prevede un’unica sezione dedicata ai giovani di età compresa tra i 16 e i 36 anni. Un modo più innovativo di intendere e promuovere la scrittura che punta a far confrontare tra loro “giovani scrittori” di formazione diversa, in linea con l’idea che il talento possa esprimersi al meglio in un contesto culturale più ampio e libero da vincoli dettati dalle fasce di età. A giudicare i manoscritti sarà ancora una volta la prestigiosa giuria composta da alcuni dei maggiori esponenti della narrativa italiana contemporanea: Diego de Silva, Teresa Ciabatti, Marcello Fois, Ivan Cotroneo, Guido Catalano e Antonio Pascale.

Torna anche SCRITTODICUORE il concorso nazionale di scrittura rivolto agli istituti carcerari giunto alla sesta edizione e pensato per far emergere l’affettività dei detenuti che da sempre trova nella scrittura la migliore forma di espressione. La giuria che dovrà decretare il vincitore è composta da autorevoli scrittori che all’amore e ai sentimenti hanno dedicato numerose pagine delle loro opere: Franco Armino (poeta e narratore), Camilla Baresani (scrittrice e giornalista), Anna Giurikovich Dato (scrittrice e giornalista) e Pino Roveredo (scrittore). La cerimonia di premiazione è prevista in autunno, unitamente al ciclo di incontri SCRITTI DI CUORE – L’amore e le parole per raccontarlo che ospiterà le voci di autorevoli scrittori e giornalisti per raccontare le varie forme dell’amore, occasioni importanti per favorire anche quella nobile pratica ormai dimenticata dalla nostra società che è rappresentata dall’educazione sentimentale, intesa come insegnamento all’armonica e sana relazione con l’altro, qualunque sia la natura del rapporto umano che si coltiva.

La programmazione di Ti racconto un libro 2022 proseguirà a settembre con tanti imperdibili appuntamenti che vedranno alternarsi alcuni dei nomi più prestigiosi della narrativa italiana. Anche l’agenda dei lettori più piccoli sarà particolarmente impegnata con tanti incontri a partire dal mese di settembre.

M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: