POLITICA – Osservatorio legalità, Nola (M5S): “Strumento necessario. Chiederemo approvazione in Consiglio”

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – La proposta del M5S di istituire un Osservatorio regionale permanente sulla legalità dovrebbe essere discussa già domani, e si spera approvata, in Consiglio.

Il consigliere regionale del M5S, Vittorio Nola, interviene con una nota sulla proposta di legge per l’istituzione dell’Osservatorio regionale permanente sulla legalità.

“Il Molise – scrive Vittorio Nola – ha bisogno di un organo che si occupi attivamente di studio e prevenzione dei fenomeni criminali e mafiosi, motivo per cui ritengo che la nostra proposta di istituire un Osservatorio regionale permanente sulla legalità vada approvata già domani, quando finalmente dovrebbe essere discussa in Consiglio.

A evidenziarlo, per l’ennesima volta, la recrudescenza degli episodi di criminalità che in questi giorni hanno coinvolto in particolare la provincia di Isernia. Gli ultimi preoccupanti fenomeni di microcriminalità stanno preoccupando infatti i cittadini residenti, specie quelli che vivono in contrade lontane dalle zone presidiate dalle telecamere di sicurezza. Ecco perché – continua – è fondamentale che le Istituzioni si preoccupino immediatamente di analizzare le cause di questa escalation e di verificare se non siano in atto tentativi di infiltrazioni a cura di organizzazioni esterne al nostro territorio che, in qualche maniera, avvicinano residenti nelle nostre zone per indurli a delinquere.

È proprio in tal senso che l’Osservatorio regionale per la legalità, previsto dalla proposta di legge 164, iscritta all’ordine del giorno di domani, sarà utile come strumento di ricerca, monitoraggio e ricognizione delle principali problematiche legate alla criminalità organizzata e al fenomeno mafioso e malavitoso presenti nel territorio molisano. È fondamentale, infatti, che lo studio dei fenomeni criminali prosegua senza sosta, di pari passo rispetto all’educazione e all’informazione dei cittadini, perché solo conoscendo a fondo questi fenomeni e promuovendo la cultura della legalità si possono gettare le fondamenta per una società che ripudi ogni infiltrazione malavitosa.

Oggi più che mai – conclude Nola – l’Osservatorio permanente sulla legalità si pone come organismo necessario, già presente in 16 regioni italiane, per consentire al Governo del territorio e alle amministrazioni di valutare e applicare soluzioni concrete contro la criminalità”.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: