CRONACA – Montaquila, ritrovato privo di vita il 64enne Giovanni Iannacito

Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

MONTAQUILA – Carabinieri Forestali e Vigili del Fuoco hanno ritrovato il corpo di Giovanni Iannacito in fondo a un burrone.

È stato ritrovato privo di vita in fondo a un burrone, Giovanni Iannacito, il 64enne originario di Villa San Michele (frazione di Vastogirardi) scomparso da domenica pomeriggio, 29 maggio, dopo essersi allontanato dalla Rsa dove era ospitato. Il corpo dell’uomo è stato trovato a circa un chilometro e mezzo da Montaquila. Ad individuarlo sarebbero stati i Vigili del Fuoco di Isernia, sul posto insieme ai Carabinieri Forestali. Nonostante tutta l’area sia stata battuta palmo a palmo in più occasioni dai soccorritori, in 18 giorni non si era riusciti ad individuare il corpo del povero Giovanni Iannacito. Oggi, il triste epilogo che nessuno avrebbe voluto. Forse a causare la morte del 64enne potrebbe essere stata proprio la caduta nel burrone, ma al momento si tratta solo di un’ipotesi. Essendo il corpo in avanzato stato di decomposizione, occorre un riconoscimento dei familiari per  avere la certezza che si tratti proprio di Innacito.

Aggiornamento:

“Dopo oltre due settimane di ricerca – come riferisce Cnsas Molise – è stato ritrovato il corpo del 64enne originario di Villa San Michele (Vastogirardi) ospite della casa di riposo per anziani a Montaquila. L’uomo si era allontanato nel pomeriggio del 29 maggio senza farvi ritorno. Questa mattina il ritrovamento di una borsetta che l’uomo usava portare con sé ha indirizzato le ricerche in un dirupo a circa un chilometro dalla struttura di cui era ospite. Tecnici del Soccorso Alpino e Vigili del fuoco si sono calati in più riprese lungo l’impervio dirupo fino al triste rinvenimento. Sul posto anche i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Venafro. Dopo l’autorizzazione delle autorità competenti la salma dell’uomo è stata recuperata a monte del dirupo e affidata al 118 per essere poi trasportata presso l’obitorio dell’ospedale di Isernia. Le operazioni di recupero si sono concluse alle 19:30 circa”.

C.C.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: