ISERNIA – Fiera di San Pietro e Paolo, le cipolle tornano protagoniste della città

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Dopo due anni di assenza e di rinuncia alla festività molto sentita in città, è tornata la Fiera delle Cipolle.

Momento di aggregazione fondamentale per la popolazione isernina. Strade affollate, cipolle ai lati della strada, cibo, risate, chiacchiericcio… tutto come se la pandemia non ci fosse mai stata. Era tangibile l’entusiasmo di ragazzi e non, poteva toccarsi con mano. Alcuni affermano “non ricordavamo neanche come fosse strutturata la fiera e dove fosse allocata, era un momento che ci mancava”.

Tutto era al suo posto, proprio dove sarebbe dovuto essere. Tutto, tranne la storica signora Maria regina della fiera con le sue cipolle – che ci ha lasciati recentemente senza poter partecipare alla ricorrenza di cui era ormai simbolo.

Il Comune ha fornito agli esercenti locali la possibilità di utilizzare lo spazio antistante i loro locali per la vendita dei prodotti, gesto simbolo di comprensione delle difficoltà subite in questo periodo e di voglia di ripresa, fermo restando l’obbligo degli esercenti di sgomberare al termine delle attività.

Servizi igienici e misure di sicurezza sono stati tutti rigorosamente rispettati, anche essendo ubicati in zone periferiche tutti coloro che utilizzano Gpl. È stata inoltre ovviamente imposta la raccolta differenziata. E oggi, per la gioia degli isernini, la fiera continua fino alle 17.

S.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: