Calcio, il punto sul Campobasso

calcio campobasso
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

Calcio, il punto sul Campobasso

Il Campobasso, che si è visto respingere l’appello dal collegio garanzia Coni, non prenderà parte alla prossima Serie C. Il club, che farà ricorso, rischia con grandi probabilità di dover stravolgere i piani per il prossimo anno. I siti di scommesse, che tra le offerte, le promozioni e le sezioni, tra le quali rientrano i bonus di benvenuto per i nuovi utenti, detengono anche il palinsesto sulla Serie C, avevano previsto delle discrete possibilità di salvezza nella terza divisione italiana per il club molisano. Ad oggi i tifosi, che già si aspettavano una stagione complessa, rischiano di vivere un momento sportivamente drammatico. Nonostante questo, la campagna abbonamenti, già partita, sussiste. Chiunque, da diversi giorni, ha la possibilità di sottoscrivere un abbonamento attraverso il Campobasso Store o l’accesso online. Per poter procedere al completamento dell’abbonamento, tuttavia, è necessario disporre della Wolf Card. La prima fase della campagna è stata riservata ai vecchi abbonati, di cui circa settecento hanno rinnovato. Anche il main sponsor Levigas ha rilanciato la sua collaborazione con il club attraverso lo slogan: “Più punti in classifica, più sconto in bolletta”. In attesa della nuova stagione e di capirne qualcosa di più sul futuro della società, anche il calciomercato è entrato nel vivo.

Stefano De Angelis, direttore sportivo del club, sta cercando di tenere duro per Michael Liguori, costantemente sotto alla lente d’ingrandimento in particolar modo dell’Avellino, che avrebbe proposto denaro liquido e il cartellino dell’attaccante Plescia come contropartita tecnica. Tuttavia, la risposta da parte del club molisano non è stata positiva, poiché la volontà, in caso di cessione, è quella di guadagnare il più possibile dai trasferimenti dei giocatori che si sono messi maggiormente in luce nelle ultime stagioni. Fra questi ultimi ci sono certamente Pace e Liguori, ma il mercato sembrerebbe essere entrato nel vivo anche per Candellori, che nella scorsa stagione si è rivelato essere una delle pedine più importanti e costanti dello scacchiere rossoblù.

Nella lista dei ceduti rientra Rossetti, che ha definito il suo trasferimento al Piacenza. Tuttavia, come già accennato precedentemente, la cessione ha ottenuto il via libera solamente di fronte ad un’offerta ritenuta molto soddisfacente dal punto di vista economico. Oltre al mercato in uscita, il Campobasso, ovviamente, si sta concentrando anche su quello in entrata e sui rinnovi di contratto. A tal proposito, l’obiettivo numero uno è sempre stato l’accordo con Francesco Bontà, che, dopo i corteggiamenti del club, ha deciso di rinnovare. Il capitano aveva alzato le sue richieste economiche, nonostante questo la trattativa si è conclusa per il meglio.

Il ritiro del Campobasso, in attesa della nuova stagione, è cominciato da diversi giorni e continuerà ad avere luogo al campo sportivo comunale di Vinchiaturo, la sede abituale per gli allenamenti della squadra. Per quanto concerne la domanda d’iscrizione, la prima importante fase, datata 1° luglio, era stata superata con successo. Considerando che ben sette squadre hanno presentato affannosamente la loro domanda d’iscrizione, non erano affatto da escludere sorprese, che alla fine, anche per il club rossoblù, sono arrivate. Intanto, pian piano si stanno ufficialmente occupando tutte le panchine delle sessanta rose di Lega Pro. Qualche giorno fa è stato il turno della Juventus U23, che ha annunciato Massimo Brambilla in qualità di nuovo tecnico. Anche il Messina ha trovato in Gaetano Auteri l’uomo giusto per ripartire, dopo che delle voci piuttosto insistenti avevano dato quasi per fatto l’arrivo di Zeman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
fabrizio siravo assicurazioni
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: