TERMOLI – Falò vietati a San Basso e per tutto il mese di agosto

Divieto Falò
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

TERMOLI – Con apposita ordinanza il sindaco Francesco Roberti ha vietano anche quest’anno l’accensione dei classici falò.

Quella del falò di San Basso e diventata negli anni una tradizione che si è estesa anche alla festività di Ferragosto, quando le spiagge termolesi sono prese d’assalto dai ragazzi.

Un’abitudine che, tuttavia, si è rivelata nel corso degli anni pericolosa e inopportuna, anche a causa dei rifiuti che vengono spesso lasciati sulle spiagge.

Come si legge nell’ordinanza emanata dal sindaco Francesco Roberti, l’accensione dei falò può rappresentare un danno per l’ambiente ed un pericolo per gli stabilimenti balneari e le abitazioni, può inoltre creare problematiche di sicurezza e igiene pubblica.

Per questi motivi, anche quest’anno il sindaco di Termoli ha ritenuto opportuno vietare a chiunque di detenere a qualsiasi titolo legna, carbonella e qualsiasi altro materiale che possa servire all’accensione dei fuochi.

È vietato, inoltre, campeggiare, accatastare legna, accendere fuochi e falò e abbandonare sull’arenile rifiuti sia organici che non, in special modo bottiglie di vetro.

M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
error: