REGIONE – “Turismo è Cultura”, circa trecento gli eventi finanziati nel 2022

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Numeri importanti per il bando regionale dedicato agli eventi che possano coniugare il turismo e la cultura in Molise.

L’intervento della Regione per il 2022-2023 è stato presentato al palazzo dell’ex Gil di Campobasso dal governatore della Regione Donato Toma e dall’assessore al turismo e alla cultura Vincenzo Cotugno.

Una conferenza, quella odierna, convocata per fare il punto su “Molise è Cultura” 2022-2023, intervento che lega il sostegno alle attività culturali regionali, la loro promozione e il loro sviluppo, la tutela e la valorizzazione  del patrimonio culturale locale a regole certe e trasparenti per dare a Comuni, Unioni o aggregazioni di Comuni, Istituzioni pubbliche e soggetti privati senza fini di lucro quali Organizzazioni, Fondazioni e Associazioni, l’opportunità di accedere ai finanziamenti previsti.

Il cartellone degli eventi presentato questa mattina si basa sulla valorizzazione di un turismo esperienziale che offrirà un’ampia scelta spalmata in circa 300 eventi da realizzare.

Nel 2022 sono stati impegnati 2 milioni di euro per eventi, di cui 400 mila euro per eventi grandi e straordinari, mentre dal 2018 al 2021 i fondi stanziati sono stati in totale pari a 4 milioni e 668 mila euro (618 mila euro nel 2018, 1.800.000 euro nel 2019, 2 milioni nel 2020, 250 mila euro nel 2021).

Assicurata un’offerta di qualità per tutti. Il palinsesto messo su, spalmato su tutto il territorio regionale, è contrassegnato da proposte di qualità, spesso in forma gratuita o con ticket dal prezzo simbolico, che consente una fruibilità generalizzata delle iniziative, non più solo di nicchia, ma anche con un’attenzione nei confronti di quanti, per ragioni economiche, non possono partecipare a importanti eventi culturali.

“Turismo è cultura si rivolge ai giovani – ha spiegato Toma – e a chiunque voglia avere occasioni di divertimento e ammirare le bellezze del Molise e avere occasione di arricchimento culturale che i nostri paesi mettono a disposizione. È necessario però insegnare a chi organizza eventi ad autofinanziarsi facendo marketing. Noi, infatti, eroghiamo fondi a rendicontazione e non a pioggia”.

Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore Cotugno: “Il Molise è terra di carresi, di olio, di castelli, di Misteri e tante altre cose di cui gli amanti del buon cibo e gli estimatori della natura possono godere. La riscoperta dell’identità del Molise che con orgoglio portiamo avanti da quattro anni attraverso questo Bando continua ad avere il maggior gradimento da parte di tutto il territorio regionale.

A dicembre – conclude l’assessore –  presenteremo in anticipo il Calendario  degli eventi dal 1 gennaio al 31 dicembre 2023”.

M.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

fabrizio siravo assicurazioni
colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: