CALCIO A 5 – Sporting Venafro, ancora il Casagiove per iniziare il campionato. Tutte le tappe sino a fine aprile

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

VENAFRO – Il primo ottobre, al via della sua quarta stagione in serie B (stavolta per il girone F), lo Sporting Venafro troverà nuovamente la neopromossa Casagiove.

La prima ufficiale (in Coppa della Divisione), ma anche la prima di campionato, stavolta a campi invertiti. Il primo ottobre, al via della sua quarta stagione in serie B (stavolta per il girone F), lo Sporting Venafro troverà nuovamente la neopromossa Casagiove.

Poi, per i bianconeri di mister Gennaro Rizzo, ci sarà al secondo turno il proprio riposo (il girone è a tredici) con poi in successione – per il girone d’andata, nella fase di ritorno ovviamente i campi saranno invertiti – la trasferta a Napoli, il match interno con il Sulmona e la sfida isolana sul campo del Forio d’Ischia a chiudere il mese di ottobre (il 29).

La sfida con il Forte Colleferro aprirà il mese di novembre con un’ulteriore trasferta campana sul campo della Junior Domitia, l’ospitata al PalaPedemontana della Real Dem e la trasferta sul campo dei Leoni cerra a completare il mese di novembre. A dicembre il periodo chiave per il team con, in successione, il match con le due big Academy Pescara (in casa) e Tombesi Ortona (in trasferta) prima di chiudere l’anno solare – in un dicembre tutto abruzzese – il 17 ospitando il Celano per la penultima d’andata con il giro di boa al 7 gennaio sul campo del Frosinone.

Questo farà sì che i venafrani chiuderanno la regular season il 29 aprile ospitando proprio i ciociari in un calendario che, al netto di eventuali recrudescenze del Covid-19, non avrà turni infrasettimanali ma solo confronti al sabato con tre settimane legate anche alle festività natalizie tra il 17 dicembre e il 7 gennaio, soste il 25 febbraio ed il 25 marzo (in concomitanza con la Final Eight di Coppa Italia di serie B), nonché l’8 aprile alla vigilia di Pasqua.

«Il calendario ci pone subito un remake della sfida con il Casagiove – riflette il presidente dello Sporting Venafro Gianluca Primavera – e poi subito un riposo, aspetto per certi versi ostativo della continuità, ma occasione per preparare l’eventuale terzo turno di Coppa della Divisione, se dovessimo centrarlo. Dopo il riposo ci sarà un’altra grande outsider come il Barrese per poi proiettarci su di una fase omogenea contro squadra che lotteranno per un posto al sole prima delle due sfide chiave con Academy Pescara e Tombesi Ortona in successione, cui potremmo arrivare con grande entusiasmo per i risultati ottenuti.

L’importante sarà essere sempre attenti sin dall’esordio sul nostro campo che rischia di rivelarsi un’arma a doppio taglio, se non terremo alta la concentrazione, così come è piacevole poter chiudere la regular season davanti ai nostri tifosi. Nel complesso, comunque, mi ritengo sostanzialmente soddisfatto di
quello che è stato il percorso disegnatoci dal calendario».

Poi, parlando delle soste, aggiunge: «Programmeremo delle attività nelle festività natalizie per riempire lo spazio anche perché ora conosciamo tutti i dettagli logistici del torneo. Peraltro, anche la giustapposizione degli impegni tra andata e ritorno lo trovo particolarmente indicato per il nostro percorso di crescita. Di fatto, non vediamo l’ora di proiettarci sulla nuova stagione».

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
error: