CORSA AL VOTO – Rossella Gianfagna e Alessandra Salvatore a Isernia: “Garantire ai nostri giovani il diritto di restare in Molise

La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Appuntamento elettorale nel capoluogo pentro per le candidate del centro-sinistra Rossella Gianfagna (uninominale Senato) e Alessandra Salvatore (uninominale Camera).

Nella mattinata di oggi, giovedì 15 settembre, a Isernia si è tenuto un incontro con la stampa al quale hanno partecipato, oltre alle due candidate del centro-sinistra, anche Caterina Cerroni e Vittorino Facciolla (candidati del Pd al proporzionale Camera)

“Il diritto a restare: è questo che dobbiamo garantire ai nostri giovani. Essere giovani europei potendo scegliere di vivere qui in Molise, qui in Italia. È la nostra scommessa: assicurare diritti, opportunità, occasioni di lavoro con garanzie certe alle nuove generazioni, in Italia e nella nostra regione. Formazione, cultura, università e sport, con questi strumenti invertire la rotta e mettere nelle condizioni i nostri ragazzi di non dover lasciare questa nostra terra e costruire qui futuro”. Queste le idee e le proposte del centro-sinistra sciorinate nel corso della conferenza stampa da Rossella Gianfagna e Alessandara Salvatore.

Per Alessandra Salvatore (PD) “è necessario creare opportunità di lavoro, infrastrutture che siano degne di questo nome e soprattutto puntare su una ristrutturazione e rifondazione della sanità pubblica sono, secondo noi, gli strumenti per poter creare le condizioni per fare in modo che i ragazzi non siano costretti ad andare via. Ma anche per consentire a chi vuole di tornare. Investire sulla scuola e combattere il fenomeno della dispersione scolastica”.

Anche Rossella Gianfagna sottolinea l’importanza di scuola e formazione sono fondamentali. “Nelle scuole si lavora bene, quello che serve il contratto con l’esterno, programmazione e orientamento con il mondo del lavoro e con l’università. Vanno poi create le opportunità di occupazione. Ai ragazzi – ha aggiunto – va dato il diritto di scelta, quella di rimanere nella propria regione. Occorre eliminare il precariato, non si possono sfruttare i giovani per mesi e mesi con contratti a tempo e ‘fasulli’”.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
fabrizio siravo assicurazioni
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
fabrizio siravo assicurazioni
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: