VENAFRO – Vandali danneggiano l’antico lavatoio, Ricci: “Denunceremo l’accaduto all’autorità giudiziaria”

La Molisana Natale plastica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – E’ accaduto nella notte quando uno o più vandali hanno deciso di danneggiare l’antico lavatoio simbolo storico della città.

I danni al lavatoio sono evidenti come si puo’ vedere nella foto pubblicata sui social da Giustino GuariniRabbia e sdegno sono stati espressi dal sindaco di Venafro Alfredo Ricci: “Denunceremo l’accaduto all’autorità giudiziaria”.

E poi ha aggiunto in un post sulla sua pagina Facebook:

“I limiti ci sono . E non vanno oltrepassati . Quando si superano, passiamo dal piano delle ragazzate a quello dei reati. Ecco, ora questi limiti sono stati superati . E i reati vanno perseguiti. Verificheremo con l’ausilio della videosorveglianza se ci sono elementi utili a individuare i responsabili . E in ogni caso denunceremo formalmente i fatti all’Autorità Giudiziaria . Perché il rispetto per i beni pubblici è un valore da proteggere ad ogni costo, tanto più quando si colpiscono beni che caratterizzano l’identità e la storia della nostra comunità . Diamoci tutti una regolata però. La convivenza civile va tutelata con il senso civico e l’educazione .

Quando siamo costretti a passare alle denunce non è un buon segnale. Poiché l’intento vuole essere sempre educativo e non “punitivo a prescindere”, se i responsabili si faranno vivi spontaneamente e a stretto giro con il Comune, potremmo ragionare anche di forme adeguate di riparazione e rieducazione. Ma devono venire allo scoperto subito . E questo è un appello che facciamo agli autori di questo scempio, sperando che possano rendersi conto che stavolta è stato davvero superato il limite. Poiché l’intento vuole essere sempre educativo e non “punitivo a prescindere”, se i responsabili si faranno vivi spontaneamente e a stretto giro con il Comune, potremmo ragionare anche di forme adeguate di riparazione e rieducazione. Ma devono venire allo scoperto subito . E questo è un appello che facciamo agli autori di questo scempio, sperando che possano rendersi conto che stavolta è stato davvero superato il limite”.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

fabrizio siravo assicurazioni
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: