SANITÀ – Precari Covid, Iorio: “Gli operatori sanitari molisani discriminati dalla legge nazionale”

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Conferenza stampa stamane del Consigliere regionale, Michele Iorio, che ha commentato il provvedimento del governo sulla stabilizzazione dei precari Covid.

Nel corsa di una conferenza stampa questa mattina, lunedì 19 settembre, il Consigliere regionale, Michele Iorio (FdI), ha commentato con durezza il provvedimento del governo sulla stabilizzazione dei precari Covid.

“I precari Covid molisani discriminati dalla legge nazionale”, questo l’affondo di Michele Iorio. “Gli operatori sanitari molisani – ha affermato ancora Iorio – non hanno diritto alla stabilizzazione, perché in Molise l’Asrem ha scelto di proporre loro un contratto atipico, ovvero a partita Iva, come se si trattasse di consulenti super specializzati, ad un personale che ha fatto lo stesso lavoro degli altri. Ritenere che in Italia sia normale che tutti hanno usufruito di un diritto, stabilito dal governo, ovvero che dopo 18 mesi si è stabilizzati se il lavoro è stato svolto in periodo Covid, nel Molise succede che la maggioranza di questi lavoratori (circa 200 perone) non potranno essere stabilizzati. Questa discriminazione non è tollerabile. Credo che la classe parlamentare molisana si dovrebbe vergognare di aver votato un decreto che escludeva da questo diritto i molisani”. Non è mancato da parte di Iorio anche un attacco ai consiglieri regionali del M5s“che la legge regionale l’hanno votata e si preparano a strumentalizzare il problema, perché dicono di avere ricetta miracolosa che non conosciamo e che potrebbe anche essere stata concordata con il Governo. Si sapeva già che in Molise c’era questa disfunzione o questa atipicità che contratti a partita Iva che davvero gridano vendetta. Sono certo – ha concluso Michele Iorio – che se il centro-destra dovesse vincere queste le elezioni, la nuova delegazione parlamentare, saprà correggere a monte questo difetto”.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
fabrizio siravo assicurazioni
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: