I dirigenti scolastici molisani protagonisti del progetto “Erasmus+, mobilità dello staff”: il preside della Brigida in visita ad Helsinki

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Nel corso dell’anno scolastico 2021/2022, un gruppo di dirigenti scolastici del Molise ha partecipato al progetto di ‘Mobility’ per docenti e staff.

Il tutto reso possibile dall’impegno profuso dalla dirigente titolare dell’USR Molise, la dottoressa Anna Paola Sabatini e dalla referente regionale Erasmus – la professoressa Carmela Pietrangelo. L’ufficio scolastico regionale, infatti, si è accreditato al “Programma Erasmus – Settore Scuola”, candidatura che ha permesso l’organizzazione di un progetto di respiro internazionale. Nel gruppo di dirigenti anche il Ds dell’Istituto comprensivo ‘Brigida’ di Termoli, il professor Francesco Paolo Marra, in visita ad Helsinki tra l’11 e il 16 luglio.

La tematica scelta: “Finnish approach to pupil’s wellbeing: how to bring more activity, fun and joy to classroom” e cioè “L’approccio Finlandese al benessere degli studenti: come portare più attività, divertimento e gioia nelle classi”, un ambito su cui si è concentrata l’attenzione del dirigente della ‘Brigida’ come conseguenza di uno degli obiettivi principali dell’azione dirigenziale: quello della cura dello star bene a scuola.

Le tematiche affrontate durante la settimana di formazione sono state le seguenti: utilizzo in ambiente scolastico di semplici esercizi di meditazione; insegnamento personalizzato, costruito sui punti di forza degli alunni; potenziamento delle attività fisiche nel corso della giornata scolastica; primo approccio alla pedagogia positiva; il benessere in classe.

L’esperienza è stata molto positiva e, soprattutto, ha aperto nuovi scenari per perseguire l’importante obiettivo di migliorare il benessere degli alunni a scuola. Tra l’altro il preside dichiara di aver approfondito la sua conoscenza del sistema scolastico finlandese e di altri paesi europei, e di aver migliorato le sue competenze professionali e di esprimersi in lingua inglese.

Infine, il comprensivo Brigida ha avuto il ruolo di scuola cassiera del progetto pertanto si coglie l’occasione per ringraziare la DSGA, la dottoressa Patrizia Cupolo, per il lavoro svolto.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: