CRONACA – Bregantini dimesso dal Neuromed di Pozzilli, ora lungo periodo convalescenza

La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Monsignor Giancarlo Bregantini è stato dimesso dal Neuromed di Pozzilli dove è stato operato per la rimozione di un ematoma.

Monsignor Giancarlo Bregantini è stato dimesso dal Neuromed di Pozzilli. Lo ha comunicato la curia arcivescovile di Campobasso che fa sapere che l’arcivescovo ha lasciato l’ospedale nel pomeriggio di ieri ed è in buona salute. Dovrà affrontare ora un delicato e lungo periodo di convalescenza, con terapia domiciliare.

L’Arcivescovo – fanno sapere dalla Curia – ha colto l’occasione per ringraziare “di vero cuore anzitutto tutta la realtà clinica del Neuromed, l’equipe medica che lo ha operato e assistito, tutti gli infermieri del reparto e il personale addetto“. Bregantini, inoltre, ha voluto ringraziare i vescovi di Molise e Abruzzo, i parroci della diocesi e le loro rispettive comunità, tutti i fedeli che hanno manifestato affetto e vicinanza nei giorni trascorsi in ospedale. L’arcivescovo ha trascorso al Neuromed dieci giorni e lunedì scorso è stato operato per la rimozione di un ematoma.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
fabrizio siravo assicurazioni
maison Du Cafè Venafro Natale

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Pubblicità »

fabrizio siravo assicurazioni
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
error: