CALCIO A 5 – Sporting Venafro, nulla da fare anche in casa del Napoli Barrese

La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – L’assenza per squalifica di Adriano Foglia si fa sentire per lo Sporting Venafro che incappa in uno stop contro l’altra matricola campana il Napoli Barrese.

NAPOLI BARRESE 7 – SPORTING VENAFRO 4

(primo tempo 1-1)

NAPOLI BARRESE: Fiore, Faraone, Follo, Bico Pelentir, Amirante; Beneduce, Ronza, Madonna, Avella, Di Dato, Campolongo, Esposito. All.: Mauricio De Andrade.

SPORTING VENAFRO: Di Paolo, Zancanaro, Fetta, Iacovino, Felace; Cimino, Siano, Rossi, Marino, Silvestri, Andreozzi, De Alescandris. All.: Rizzo.

ARBITRI: Mandaradoni (Vibo Valentia) e Barcio (Cosenza).

CRONOMETRISTA: Maione (Ercolano).

RETI: 3’09” Campolongo (NB), 18’09”, 26’20” (rig.) e 30’13” Fetta (SV), 21’58” e 22”55 Follo (NB), 25’26” e 28”56 Amirante (NB), 29”23” Di Dato (NB), 36’21” Zancanaro (SV), 37’41” Faraone (NB).

NOTE: espulso al 17’08” Madonna (Napoli Barrese) per condotta non regolamentare. Allontanato al 33’02” il dirigente accompagnatore del Napoli Barrese Piro per condotta non regolamentare. Ammoniti Amirante, Vivenzio (massaggiatore), Avella, Di Dato e Bico Pelentir (NB); Felace, Fetta e Zancanaro (SV). Tiri liberi: Napoli Barrese 0/0; Sporting Venafro 0/0.

L’assenza per squalifica di Adriano Foglia si fa sentire – e non poco – per lo Sporting Venafro che incappa in uno stop contro l’altra matricola campana – il Napoli Barrese – stavolta in casa dei partenopei. A San Sebastiano al Vesuvio i bianconeri si trovano subito sotto, ma riescono ad impattare i conti sul finale di frazione con Fetta con i padroni di casa in inferiorità numerica per l’espulsione di Madonna. In avvio di ripresa Follo porta i suoi sul 3-1, poi Amirante sigla il poker, prima che il rigore di Fetta non riavvicini i venafrani, costretti a subire un’ulteriore sfuriata dei campani arrivati sul 6-2 con le reti di Zancanaro e Faraone che finiscono solo per fissare il punteggio sul 7-3 finale. Per i bianconeri anche stavolta bocche cucite con una settimana di ulteriore forte lavoro per mutare le sorti di una classifica che li pone ancora in fondo alla graduatoria. Sabato, al PalaPedemontana, la sfida con il Sulmona sarà già con un’atmosfera da ‘dentro o fuori’.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
error: