EVENTO – A San Pietro Avellana la 27° “Mostra Mercato del Tartufo Bianco”

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande

SAN PIETRO AVELLANA – Apertura della 27° Mostra Mercato del Tartufo Bianco, una rassegna che celebra il pregiato fungo in tutte le sue sfumature.

Sin dalle prime ore del 31 ottobre, in una splendida e calda mattinata autunnale, in centinaia tra turisti, visitatori e appassionati gourmet si sono riversati a San Pietro Avellana (IS) per la giornata di apertura della 27° Mostra Mercato del Tartufo Bianco, una rassegna che celebra il pregiato fungo in tutte le sue sfumature di profumi e di sapori e  che continuerà per tutta la giornata de 1° novembre.

Nell’aria inebriata dal tartufo in ogni sua forma (piatti a base di tartufo, creme con il tartufo, salumi e formaggi con il tartufo, pasta con il tartufo, burri, carpacci e tartufi a fette, condimenti aromatizzati con il pregiato fungo, miele, pizze fritte, liquori artigianali e tante altre specialità di produttori di tartufo e di prodotti tipici) si è svolta la cerimonia di inaugurazione con il taglio del nastro affidato alla Sindaca di San Pietro Avellana, Simona De Caprio. 

«San Pietro Avellana” – ha spiegato la Sindaca De Caprio – è ormai un punto di riferimento per il centro Sud per quanto riguarda il tartufo bianco. Anche quest’anno, soprattutto per via della variabilità climatica, non vi è stata abbondanza di tartufi bianchi: tuttavia, nonostante il prezzo sia schizzato nel giro di una settimana dai 2mila ai circa 4200 euro per le pezzature più grandi (le “pepite” più rilevanti esposte quest’anno si attestano tra i 60 e i 118 grammi), la richiesta non manca. Questo ci spinge a continuare nella direzione della valorizzazione e della diffusione di questa preziosa risorsa di cui il nostro territorio ricco di biodiversità è florido custode”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Presidente della Provincia di Isernia, Alfredo Ricci, il quale ha rimarcato l’importanza del tartufo non solo “come risorsa economica, bensì come volano di sviluppo: una scommessa intrapresa congiuntamente dall’amministrazione provinciale e dall’amministrazione comunale di San Pietro Avellana nella quale crediamo fortemente”.

Non sono mancati anche attimi di commozione nel ricordo dei 20 anni dalla tragedia di San Giuliano Di Puglia con un lungo e sentito applauso da parte degli amministratori e della cittadinanza intervenuta all’inaugurazione. Gli aggiornamenti tecnici sul tartufo bianco pregiato sono stati invece al centro di un convegno tenutosi nel pomeriggio del 31 ottobre al quale, dopo i saluti inaugurali della Sindaca Di Caprio, e l’introduzione a cura del dr. Antonio Di Ludovico, già direttore generale della Regione Molise, sono intervenuti esperti e studiosi che hanno messo a fuoco l’attuale situazione affrontando l’argomento sotto diversi aspetti: dal punto di vista ambientale, analizzando le procedure di realizzazione di tartufaie controllate/coltivate e delle relative autorizzazioni, dal punto di vista finanziario, collocando la tartuficoltura nel contesto programmatico dell’Unione Europea e, infine, dal punto di vista enogastronomico, analizzando le proprietà organolettiche che contraddistinguono questo pregiato diamante della terra.

Le conclusioni sono state affidate all’assessore all’agricoltura, caccia e foreste della Regione Molise, Nicola Cavaliere. Un incontro che ha costituito un valore aggiunto alle iniziative in programma nella due giorni di Mostra Mercato del Tartufo Bianco e che ha “promosso” San Pietro Avellana a punto di riferimento regionale delle problematiche legate alla tartuficoltura.

Martedì 1° novembre 2022, la Mostra Mercato del Tartufo Bianco continua dalle 10.00 alle 21.00 con gli stand allestiti in Piazza Umberto I e le degustazioni di prodotti tipici e tartufi bianchi e neri. La manifestazione sarà allietata dalla presenza di gruppi musicali itineranti. Restano aperti alle visite il Museo dell’Alto Molise (con sezioni dedicate agli usi, ai costumi, ai mestieri antichi, all’archeologia e Autunno ’43 sulla seconda guerra mondiale); il Museo del Tartufo con un percorso multisensoriale ed interattivo, e il Lavatoio comunale. La 27^ edizione della Mostra Mercato del Tartufo Bianco di San Pietro Avellana è organizzata dal Comune di San Pietro Avellana e rientra nell’ambito degli eventi promossi dalla Regione Molise.

Museo dell’Alto Molise

Sito web: https://museoaltomolise.it/ 

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
error: