POLITICA – Autonomia differenziata, Toma a confronto con Calderoli. Il ministro: “Colloquio cordiale e costruttivo”

Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

ROMA – Prosegue il ciclo di incontri con i governatori delle Regioni italiane per confrontarsi sull’autonomia differenziata.

“Questa mattina – scrive il ministro per gli affari regionali e le autonomie Roberto Calderoli – ho avuto un colloquio franco, cordiale e costruttivo con il presidente del Molise Donato Toma. Sul tema c’è vivo interesse da parte del governatore, che nel 2019 ha ricevuto il mandato dal consiglio regionale molisano di intraprendere una discussione con il Governo e la Conferenza delle regioni al fine di promuovere un accordo per la gestione delle forme di autonomia regionale ai sensi dell’art. 116 della nostra Costituzione.

Nell’illustrare le linee guida – continua – sulla legge per l’attuazione dell’autonomia differenziata, si è detto favorevole a questa strada che può essere un’opportunità positiva anche per il Molise, considerando sempre fondamentale l’esigenza di stabilire sia Lep che costi e fabbisogni standard. Insieme al confronto sull’autonomia, il presidente Toma – conclude Calderoli – ha inoltre rappresentato le esigenze della sua Regione in materie di particolare interesse.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
fabrizio siravo assicurazioni
error: