“DifendiAMO le donne”, evento nell’ex Seminario vescovile della Diocesi di Isernia-Venafro

Isernia, “DifendiAMO le donne”, Prefettura, Ufficio Scolastico Regionale
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

ISERNIA – Oggi, 25 novembre 2022, si è tenuto, presso l’Aula Magna dell’ex Seminario vescovile della Diocesi di Isernia-Venafro, alla presenza di tutte le più alte cariche istituzionali locali, l’evento “DifendiAMO le donne”, promosso da questa Prefettura in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.

Una mattinata densa di emozione e partecipazione, in cui il mondo della scuola si è reso protagonista attraverso le riflessioni e le esibizioni narrative e musicali degli studenti provenienti dai diversi plessi della provincia.

Importanti gli spunti di riflessione scaturiti dall’incontro dei giovani con le istituzioni, in particolare, con il Prefetto, il Vescovo della Diocesi di Isernia-Venafro, il Presidente del Tribunale, il Procuratore della Repubblica, i vertici delle Forze dell’ordine e l’USR, che hanno ribadito il proprio impegno nell’attività di prevenzione e contrasto al fenomeno, che resta, purtroppo, di drammatica attualità.

In particolare, il Prefetto Faramondi ha sottolineato la necessità di “sensibilizzare le nuove generazioni su questa esecrabile violazione dei diritti umani che può essere annientata solo attraverso un’azione corale e coordinata, con l’impegno ed il coinvolgimento di ciascuno di noi”.

Da oggi, la provincia di Isernia dispone di un nuovo strumento, il “Protocollo d’intesa per la realizzazione di strategie condivise di prevenzione e contrasto al fenomeno della violenza di genere”, nato anche dalle sollecitazioni del territorio, che consentirà ai diversi attori, istituzionali e non, di rinnovare l’impegno già in essere e proseguire, con ancora maggiore incisività e fermezza, nell’attuazione di azioni condivise di dissuasione e lotta contro tale piaga sociale.

Altrettanto forte è stato il messaggio emerso dal tavolo di confronto tra gli esponenti degli Ordini professionali degli Avvocati e degli Assistenti sociali, delle Associazioni operanti nello specifico settore e dell’Azienda Sanitaria regionale, i quali hanno illustrato ai giovani i principali strumenti che una vittima ha a disposizione per liberarsi dalla spirale di ogni forma di violenza ed affrontare la paura.

In tale contesto, la scuola si è confermata il primo avamposto a presidio della cultura della legalità, della promozione di capacità relazionali fondate sul rispetto delle differenze, sulla cultura della parità e sulla mediazione non violente dei conflitti.

La giornata è stata arricchita dalla presentazione del concorso “DifendiAMO le donne”, nato da un’idea della Prefettura di Isernia, accolta con entusiasmo dall’Ufficio Scolastico Regionale, che ha portato alla realizzazione di oltre 500 disegni aventi come tema la “violenza di genere e la prevenzione degli atteggiamenti violenti in tutte le loro sfumature”.

Sensibilizzare i giovani al rispetto dell’altro, dei suoi sentimenti e delle sue decisioni, alla comprensione del significato più profondo della parola “amore” e alla sua difesa: questo è stato il modo di parlare ai ragazzi, che saranno gli uomini e le donne di domani e che, attraverso i loro disegni, hanno testimoniato una delicatezza d’animo che non può che definirsi fertile terreno per rinnovate speranze.

I migliori 12 elaborati grafici hanno dato luogo ad un calendario, attraverso il quale ricordare che la violenza, in ogni sua forma, va combattuta “tutti i giorni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
fabrizio siravo assicurazioni

OPERAZIONE VERITÀ »

FASCICOLO ELETTRONICO SANITARIO »

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
error: