SANITA’ – Mancano i medici al San Timoteo, stop ai ricoveri in ortopedia

san timoteo
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica

TERMOLI – Nuovo stop ai ricoveri all’ospedale San Timoteo. Questa volta il personale medico manca nel reparto di ortopedia.

Il reparto di ortopedia dell’ospedale San Timoteo di Termoli non potrà sopperire ai ricoveri urgenti e ordinari a causa della carenza di personale medico. L’unico medico in servizio in reparto, infatti, usufruisce del periodo di riposo biologico.

L’aspetto paradossale della vicenda è che i cittadini di un territorio vasto come quello del Basso Molise, il più popoloso della Regione, sono costretti a veder leso il proprio diritto alla salute, anche dopo il duro periodo caratterizzato dalla pandemia, a causa di problematiche che non dovrebbero sussistere ma che periodicamente affliggono i reparti del San Timoteo (in particolare emodinamica e ortopedia).

Quella della carenza di personale è, infatti, una criticità che affligge da tempo la sanità molisana e che ha causato già diversi disagi nel nosocomio termolese. Il blocco dei ricoveri è stato ufficializzato con una comunicazione del direttore facente funzioni Gagliardi ai vertici Asrem: “Non è possibile garantire la sicurezza dei ricoverati. Al momento  è in servizio un solo medico, assente per usufruire del periodo di riposo biologico.

Stante tali notevoli difficoltà non saranno accettati ricoveri fino al 12 dicembre 2022 ed ogni ulteriore patologia tramautologica chirurgica dovrà essere trasferita presso altri presidi ospedalieri. Saranno garantite le emergenze urgenze”.

Sulla problematica è intervenuto con una nota social anche l’avvocato termolese Vincenzo Iacovino: ”

“La misura è stracolma. Ennesima interruzione di pubblico servizio nel silenzio di tutti. I termolesi non hanno più cure sanitarie. Un reparto rimane con un solo medico ed il responsabile è costretto a chiuderlo temporaneamente.

I sindaci del basso Molise e i consiglieri comunali vadano subito in Procura a Larino a sporgere denuncia e invochino la risoluzione immediata dell’incarico con il Dg. Il commissario-presidente della Giunta regionale e il sub-commissario mostrino un atto di coraggio e licenzino immediatamente il Dg Asrem”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
error: