VENAFRO – “Cosi lontani… cosi vicini”, minori stranieri non accompagnati, Tema del Convegno Irase

immigrati minori non accompagnati
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Convegno domani a Venafro “Cosi lontani… cosi vicini” organizzato da Irase Molise.

Ente quest’ultimo che si propone di portare all’attenzione del territorio regionale questioni di interesse sociale con l’organizzazione di Convegni itineranti.

In quest’ottica si inserisce il Convegno di domani sul tema dei Minori stranieri non accompagnati che si svolgerà  presso il Salone del Consultorio dell’Associazione “Il Girasole” dalle ore 9.30 alle 12.30, coordinato dalla Presidente di IRASE Regionale Molise prof.ssa Roberta Ranieri. Il Convegno vedrà la presenza del Presidente
della Provincia Dott. Alfredo Ricci, della Dirigente Usr del Molise Dott.ssa Anna Paola Sabatini, dell’Ass.re alle politiche sociali del Comune di Venafro Dott.ssa Angelamaria Tommasone e di Don Salvatore Rinaldi del Consultorio Associazione “Il Girasole” che ospiterà i diversi relatori.

Al Convegno parteciperanno la Referente dei Cpia presso l’Usr dott.ssa Maria Antenucci, il ds del Cpia di Isernia prof. Antonio Ziveri e i Dirigenti Scolastici dell’Itis Fermi-Mattei prof.ssa Tamara Isler e dell’Ic “S.G. Bosco” di Isernia prof. Giuseppe Posillico. Interverranno esperti del settore quali l’avv. Benedetta Iannone, presidente dell’Associazione Cammino e tutore volontario, la psicologa Paola Moscatiello e la Responsabile del Sai di Venafro e di Agnone Rossella D’Orsi. Le prof.sse Emilia Corsi e Lucia Lozzi coordineranno le testimonianze di giovani migranti frequentanti gli Istituti della regione e ospiti delle comunità di prima accoglienza.

Al Convegno sono stati invitati i Dirigenti Scolastici delle scuole della Provincia di Isernia e le classi terminali degli Istituti sec. di II grado della provincia.

“L’incontro di domani – dice la presidente Irase prof.ssa Roberta Ranieri – metterà a confronto diverse esperienze in ottica di multidimensionalità, le sfide e le opportunità più importanti che vivono i minorenni migranti nel contesto ospitante con focus in particolare sulla dimensione interculturale e su quella del multilinguismo. Sarà evidenziata la necessità di favorire lo sviluppo di pratiche inclusive maggiormente intenzionali e sistematiche,
basate sul coordinamento e la collaborazione di tutti gli attori chiave, rimarcando al contempo, l’importanza che le pratiche siano ispirate ad una visione della diversità culturale come risorsa a vantaggio di tutta la comunità.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Bar il Centrale Venafro
error: