HERAMBIENTE – Sabato 4 marzo “Open day” al termovalorizzatore di Pozzilli: per tutti l’opportunità di conoscere l’impianto

La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

POZZILLI – Herambiente organizza due giornate straordinarie di vista all’impianto. Si parte sabato 4 marzo.

Herambiente organizza due giornate straordinarie di vista all’impianto. Si parte sabato 4 marzo. Ad aprile un’altra data, sempre nel fine settimana per favorire la partecipazione dei cittadini. Prenotazione via email entro giovedì 2 marzo

Primo open day sabato 4 marzo. Ad aprile un altro appuntamento

Due giornate di apertura straordinaria del termovalorizzatore di Pozzilli per dare la possibilità a tutti i cittadini di conoscere i processi dell’impianto: dalla generazione elettrica, all’abbattimento e controllo delle emissioni. L’iniziativa è di Herambiente, (Gruppo Hera), il gestore dell’impianto che da combustibile solido da rifiuti (CSS) produce energia elettrica in grado di coprire un fabbisogno di circa 84 mila cittadini. La prima giornata è stata fissata per sabato 4 marzo, alle ore 10:30. La seconda sarà programmata per un sabato di aprile e sarà comunicata con largo anticipo

La scelta del sabato per facilitare la partecipazione

L’impianto è normalmente visitabile dai cittadini in qualsiasi giorno feriale, prenotandosi attraverso un form apposito presente sul sito di Herambiente. Molto spesso le visite sono richieste anche da scuole e gruppi organizzati. L’organizzazione dei due open day, in una giornata come il sabato, spesso più libera per le famiglie rispetto ai giorni feriali, vuole essere un’opportunità in più per tutti i residenti della piana di Venafro per toccare con mano il funzionamento di un Impianto Alimentato da Fonti Rinnovabili (IAFR), che rappresenta un’eccellenza tecnologica e ambientale in Italia.

Il programma della visita

La visita, guidata dai responsabili dell’impianto, si aprirà con una breve descrizione delle principali fasi del trattamento del CSS, della generazione elettrica (copre i bisogni di circa 84.000 cittadini), dell’abbattimento fumi. Si passerà poi alla visita vera e propria, della durata indicativa di un’ora, dove sarà possibile approfondire con i tecnici ogni aspetto del funzionamento e dei controlli ambientali dell’impianto.

Ramonda, AD Herambiente: “operiamo secondo i più severi standard di protezione ambientale, indispensabile promuoverne la conoscenza”

“Questa iniziativa riveste particolare importanza per il Gruppo Hera”, spiega Andrea Ramonda, Amministratore Delegato di Herambiente. “Siamo perfettamente consapevoli di come il nostro termovalorizzatore sia talvolta visto con sospetto in relazione alle giuste preoccupazioni dei cittadini per la qualità dell’aria nella Piana di Venafro. Dal momento però che l’impianto opera secondo i più severi standard di protezione ambientale ed è soggetto al continuo monitoraggio da parte delle autorità competenti, ci pare indispensabile promuovere su tutti i cittadini la conoscenza di una struttura che opera in piena trasparenza e fornisce un prezioso contributo al territorio e al Paese”.

Iscrizioni entro giovedì 2 marzo

Per poter predisporre un’adeguata accoglienza ai visitatori, per partecipare alla visita occorrerà prenotarsi. Per farlo è sufficiente scrivere, entro giovedì 2 marzo, all’indirizzo pozzilli@gruppohera.it, indicando nome e cognome dei partecipanti.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
error: