Olimpiadi delle Neuroscienze, Carmine De Dominicis campione regionale

Olimpiadi, Neuroscienze, Carmine De Dominicis, campione regionale
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSOCarmine De Dominicis, del Liceo Scientifico F. D’Ovidio dell’Omnicomprensivo “Magliano “di Larino, campione regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze.

Per il secondo anno consecutivo, lo studente si è aggiudicato il titolo di Campione Regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze e, come già accaduto lo scorso anno, rappresenterà il Molise nelle finali nazionali di Napoli (12-13 maggio 2023), accarezzando il sogno di arrivare a Washington a inizio Agosto 2023 per la fase internazionale.

Un ragazzo di soli 16 anni, fin dall’infanzia totalmente affascinato dal mondo scientifico; una passione viscerale e travolgente che lo studente continua ad allenare guidato e stimolato dai docenti dell’Istituto.  Dopo la fase locale svoltasi nei singoli Istituti il 10 Febbraio 2023, ieri, 17 marzo 2023, presso l’Università del Molise, all’interno delle attività poste in essere durante la Settimana del Cervello, si è tenuta la fase regionale in cui lo studente, dopo le tre prove sostenute, si è piazzato al primo posto su 27 studenti provenienti dalle Scuole Secondarie Superiori del Molise, con il punteggio di 10/10.

Le Olimpiadi delle Neuroscienze rappresentano la selezione italiana della International Brain Bee, una competizione internazionale che mette alla prova studenti delle scuole medie superiori, sul grado di conoscenza nel campo delle neuroscienze. Gli studenti si cimentano su argomenti quali l’intelligenza, la memoria, le emozioni, lo stress, l’invecchiamento, la plasticità neurale, il sonno e le malattie del sistema nervoso. Scopo dell’iniziativa è accrescere fra i giovani l’interesse per lo studio della struttura e del funzionamento del cervello umano, ed attrarre giovani talenti alla ricerca nei settori delle Neuroscienze sperimentali e cliniche, che rappresentano la grande sfida del nostro millennio.

L’evento nasce negli Stati Uniti nel 1998 e attualmente coinvolge più di 50 paesi in tutto il mondo; per l’Italia sono coinvolte più di 220 scuole e 5500 studenti. Promotore dell’evento nazionale è la Società Italiana di Neuroscienze (SINS). Coordinatore locale e promotore dell’iniziativa a livello regionale è l’Università del Molise.

A Carmine De Dominicis i complimenti del Dirigente Scolastico, dott.ssa Emilia Sacco, dei docenti e di tutti gli studenti dell’Istituto. A lui inoltre un grandissimo in bocca al lupo per i prossimi step previsti dal percorso delle Olimpiadi, tappa americana compresa, nonché l’augurio di continuare a coltivare quello che da sempre è il suo sogno: “Diventare un neuroscienziato e studiare i meccanismi complessi del cervello e del sistema nervoso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
error: