“Una vita da social”, ritorna ad Isernia la campagna della Polizia di Stato sui temi dei social network e del cyberbullismo

“Una vita da social”, Isernia, Polizia di Stato, social network, cyberbullismo
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Giornate intense e coinvolgenti sono previste nei prossimi giorni per la Polizia di Stato, ritorna la campagna educativa itinerante della Polizia di Stato sui temi dei social network e del cyberbullismo.

Infatti, subito dopo l’appuntamento con l’annuale celebrazione dell’Anniversario della Fondazione dell’Istituzione, giungerà ad Isernia, dopo un’assenza di quasi 10 anni, il truck istituzionale della campagna educativa itinerante della Polizia di Stato e del Ministero dell’Istruzione “Una vita da social”, giunta alla X^ edizione, un tour con oltre 70 tappe sul territorio nazionale sui temi dei social network e del cyberbullismo, per la sensibilizzazione e la prevenzione dei rischi e dei pericoli della rete per i minori.

Una iniziativa che, nel corso delle precedenti edizioni, ha già raccolto un grande consenso: gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni e degli Uffici Scolastici Regionali del Ministero dell’Istruzione hanno coinvolto oltre 2 milioni e mezzo di studenti sia nelle piazze che nelle scuole, 220.000 genitori, 125.000 insegnanti per un totale di 17.000 Istituti scolastici, 400 città raggiunte sul territorio e due pagine twitter e facebook con 127.000 like e 12 milioni di utenti mensili sui temi della sicurezza online.

Ancora una volta la Polizia di Stato scende in campo al fianco della scuola con un solo grande obiettivo: fare in modo che il fenomeno del cyberbullismo e tutte le forme di prevaricazione connesse ad un uso distorto delle tecnologie non facciano più vittime.

L’obiettivo comune è quello di prevenire episodi di violenza, vessazione, diffamazione, molestie online, attraverso un’opera di responsabilizzazione in merito all’uso della “parola”. Gli studenti attraverso il diario di bordo potranno lanciare il loro messaggio positivo contro il cyberbullismo.

Il truck, allestito con un’aula didattica multimediale, sosterà nella mattinata del 13 aprile p.v. all’interno del terminal bus di Piazza della Repubblica. Ad accogliere studenti, genitori e insegnanti ci sarà una equipe specializzata con operatori della Polizia Postale che parleranno dei temi della sicurezza online.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Agrifer Pozzilli
error: