Salviamo la radioterapia, 16mila firme consegnate al Ministero della salute

Salviamo la radioterapia, firme, Ministero della salute
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Il “Comitato Salviamo la Radioterapia” ha consegnato i moduli sottoscritti dai cittadini al Ministero della Salute.

“Salviamo la radioterapia”, oltre 16 mila cittadini hanno sottoscritto la petizione del Comitato omonimo che chiede al Governo di adottare tutti gli atti necessari affinché il reparto di Radioterapia possa continuare a garantire  le sue prestazioni sanitarie di qualità. La petizione è stata consegnata oggi da una delegazione dello stesso  Comitato Salviamo radioterapia recatasi appositamente  agli Uffici del Ministero a Roma.

Si prende atto con soddisfazione che da tempo è in corso un proficuo confronto con i Ministeri competenti e la  struttura commissariale che auspichiamo crei le condizioni affinché  il Reparto di Radioterapia possa svolgere la sua attività a pieno regime.

Già da diverse settimane, anche come segno di distensione,  si è deciso di sciogliere il Comitato “Salviamo la Radioterapia” per raggiungimento dello scopo sociale, sospendendo la mobilitazione popolare. La consegna è stata effettuata solo oggi, perché i volontari hanno impiegato diverso tempo a sistemare ed organizzare i numerosi plichi contenenti i moduli.

“Gli attuali componenti del Comitato continueranno a vigilare affinché gli enti preposti  tengano fede agli impegni presi, pronti ad promuovere nuove forme di protesta qualora ve ne fosse la necessità.

In sole tre settimane migliaia di cittadini hanno manifestato pubblicamente il proprio dissenso:  una mobilitazione popolare che non si vedeva da tempo. Tanti cittadini non hanno avuto paura ad  esporsi pubblicamente, “mettendoci la faccia”, per difendere una struttura molto amata dalla gente. Ricordiamo, tra le altre cose,  le lunghe file ai gazebo per firmare, nonostante la pioggia ed il freddo di quei giorni.

Al fine di evitare equivoci o fraintendimenti  e visto il delicato periodo, è bene precisare che il disciolto Comitato “Salviamo la Radioterapia in Molise” è stato costituito da semplici cittadini ed è sempre stato estraneo a qualsiasi logica  politica e/o elettoralistica.

Grazie a tutti i cittadini Molisani e non …. per aver aderito in modo massivo alla nostra iniziativa di protesta, promossa nell’esclusivo interesse della popolazione molisana. -ha spiegato Il Comitato –   Un doveroso ringraziamento va anche a tutti gli specialisti del  Gemelli Molise  che con grande professionalità ed umanità si prendono cura da anni dei molisani”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
error: