Bojano, operazione antidroga “Carta Stagnola”: arrivano le prime condanne

tribunale campobasso
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Operazione antidroga “Carta Stagnola”, hanno scelto la strada del rito abbreviato i due giovani di Bojano arrestati lo scorso maggio, con l’accusa di spaccio di eroina crack e kobret.

Gli arresti erano avvenuti nel corso di un blitz dei Carabinieri di Bojano, che hanno perquisito 28 persone e documentato oltre 2200 cessioni di stupefacenti.

Il giudice del Tribunale di Campobasso, la dottoressa D’Agnone, ha condannato il 32enne e 24enne rispettivamente a 4 anni e 4 mesi e 4 anni e 3 mesi.

Si dicono soddisfatti gli avvocati difensori, Silvio Tolesino e Nais Gentile , che valutano la possibilità di ricorrere in Appello e che al termine dell’udienza hanno presentato istanza di scarcerazione, in merito alla quale il tribunale deciderà nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: