Estate venafrana, nei prossimi giorni sarà reso noto il calendario delle manifestazioni

Venafro
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Il sindaco Ricci garantisce la realizzazione dell’Estate Venafrana: nei prossimi giorni ci sarà la presentazione del calendario delle manifestazioni di agosto e settembre.

Anche quest’anno Venafro potrà beneficiare delle manifestazioni di natura culturale, degli appuntamenti di tradizione popolare e dei momenti musicali attraverso quell’evento irrinunciabile che è racchiuso nell’Estate Venafrana.

Il sindaco Ricci in un comunicato ha garantito l’organizzazione dell’Estate Venafrana nonostante le difficoltà derivanti dal bilancio che non consentono di affrontare costi eccessivamente onerosi. Il sindaco sottolinea che questa è “una verità che non ci piace, ma al momento questa è ancora la situazione. Ciononostante anche quest’anno abbiamo garantito la vicinanza agli eventi tradizionali della prima parte dell’estate e garantiremo l’organizzazione di altri eventi per questa fase finale di Estate Venafrana”. Il primo cittadino inoltre ha voluto chiarire la questione riguardante l’assenza del decreto di conferimento delle deleghe nelle materie non attribuite agli assessori (in particolare quella relativa proprio all’organizzazione di eventi e cultura) precisando che “la competenza resta in capo al sindaco. Nel frattempo, il Consigliere Aurelio Elcino e il Presidente del Consiglio Dario Ottaviano, che nella passata Amministrazione si occupavano tra l’altro di questi settori, stanno lavorando anche alla definizione del calendario di eventi estivi, quelli già svolti e quelli che a breve si organizzeranno”.

L’Estate Venafrana è un appuntamento imperdibile,  che ha come punto nevralgico quello di restituire vigore ad una cittadina spesso inconsapevole delle sue risorse e che merita di estendere la sua bellezza e la sua storia non solo al di là dei suoi confini naturali (la promozione turistica è la chiave di volta che consente ad un luogo di crescere) ma anche al di qua delle mura ciclopiche: occorre la consapevolezza di possedere un ingranaggio non del tutto esecrabile che può contare sulla sinergia di Amministrazione Comunale e Associazioni locali, un ingranaggio tale da poter generare l’energia necessaria a fornire movimento ad un paese troppe volte vittima del torpore e della stasi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: