“Sviluppo Turistico lungo i tratturi molisani”, favorire il turismo “lento” in tutto il territorio: 59 comuni aderenti

mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – “Sviluppo Turistico lungo i tratturi molisani”, organizzato un nuovo incontro a Campodipietra il 12 settembre per discutere del progetto portato avanti da CIS Molise.

Il progetto, avviato nel 2019, prevede il recupero, la tutela e la valorizzazione dei Tratturi e il recupero storico-culturale dei borghi interessati dai percorsi tratturali. Un esempio virtuoso di cooperazione che interessa tantissimi comuni ed il Consorzio di Bonifica Sud Bacino Moro – Sangro – Sinello e Trigno, che gestisce l’invaso di Chiauci. L’idea è quella di ripristinare e migliorare i percorsi tratturali, attraverso lavori strutturali nel segno della tradizione. Una rivalorizzazione del percorso, facilmente fruibile dagli utenti, anche con disabilità, con una serie di servizi utili ad esaltare le risorse ambientali, paesaggistiche ed enogastronomiche. Ponticelli, cartellonistica, gazebo per il ristoro, fontanini, una serie di interventi per riportare il tratturo alla sua antica funzione e favorire il turismo “lento” in tutto il territorio.

Ogni comune prevede la realizzazione di interventi per lo sviluppo ricettivo e per il recupero delle bellezze architettoniche e paesaggistiche, grazie ad una dotazione finanziaria a disposizione di oltre 129 milioni di euro. Una cifra importantissima che, attraverso la realizzazione del progetto, potrà offrire opportunità lavorative, turistiche e di crescita per l’intera regione.

Il prossimo 12 settembre, alle ore 9.30 presso il Centro Sportivo m2 di Campodipietra, è previsto un incontro tra i rappresentanti degli studi professionali aggiudicatari della progettazione e gli amministratori e i tecnici degli Enti coinvolti. Un incontro durante il quale, oltre alla descrizione puntuale degli obiettivi del progetto, saranno illustrate nel dettaglio le prossime fasi che coinvolgeranno direttamente i 59 Comuni ed il Consorzio di Bonifica Sud Bacino Moro – Sangro – Sinello e Trigno e che consentiranno di arrivare, entro il 2025, alla conclusione della fase di progettazione esecutiva per poi avviare la realizzazione degli interventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: