Al Neuromed il XXXII congresso nazionale SIFL

parco tecnologico Neuromed, Pozzilli
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

POZZILLI – La Società Italiana di Flebolinfologia sceglie Pozzilli per una tre giorni di confronto e discussione tra specialisti e territorio.

Giovedì, 28 settembre, a partire dalle ore 15.00, al via a Pozzilli il XXXII Congresso Nazionale della Società Italiana di Flebolinfologia (SIFL). Quest’anno la SIFL, che si caratterizza per essere una società dinamica e giovanile con un occhio attento al futuro flebolinfologico, ha scelto l’I.R.C.C.S. Neuromed per ospitare il Congresso nazionale organizzato insieme agli specialisti dell’Unità di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare. I giovani e il territorio sono due elementi imprescindibili per garantire alla società un futuro longevo e moderno.

La SIFL – commenta il dottor Enrico Cappello, Responsabile della Chirurgia Endovascolare – ha sempre dato ampio risalto alle nuove tecniche conservative e demolitive della grande safena che negli ultimi anni hanno rappresentato una vera e propria rivoluzione nel contesto terapeutico. Le patologie trombotiche verranno sviscerate con il ricorso a personalità di rilievo in ambito nazionale e internazionale. L’uso dei nuovi anticoagulanti sta prendendo sempre più spazio e le indicazioni di efficacia e di sicurezza ne sono la prova. La gestione delle ulcere croniche degli arti inferiori ha assunto un ruolo fondamentale nel trattamento, con tecniche biologiche sempre più avanzate. Ogni ulcera ha bisogno di un approccio diverso, come la medicina personalizzata impone”.

Il programma di questa edizione è molto ampio, si focalizza soprattutto sulle problematiche di patologie flebolinfatiche con un’appendice finale alle problematiche delle stenosi carotidee.

Riunirci in un contesto scientifico, quale quello di un I.R.C.C.S., – dice poi il professor Francesco Pompeo, Direttore AFO Chirurgia Vascolare ed Endovascolare – dona ancor di più un’attitudine formativa a questo corso così come di prefigge la SIFL. La Flebolinfologia ha bisogno di standardizzare le proprie tecniche, avvicinandosi ad un mondo ideale in cui il flebologo si distacca da una terapia personalizzata e si avvicina al rigore metodologico di scelta della terapia appropriata. Riunirsi in un congresso nazionale significa mettere in discussione le proprie convinzioni per ampliare gli orizzonti”.

La cerimonia di inaugurazione del Congresso si terrà venerdì, 29 settembre, alle 12.30, nell’Aula Magna Marc Verstraete del Parco tecnologico dell’I.R.C.C.S. in via dell’Elettronica. Accanto alle discussioni cliniche e scientifiche, il programma del Congresso prevede momenti importanti di confronto quali quelli legati all’intesa per una Scuola italiana di Flebolinfologia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
error: