UniMol e Famu 2023: la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – Anche quest’anno, torna al Polo museale dell’Università degli Studi del Molise, per l’ottava edizione, la Giornata Nazionale delle “Famiglie al Museo”, con pubblico prenotato di oltre 300 persone, tra piccoli e grandi, che potranno vivere e visitare i vari musei all’UniMol in maniera attiva e coinvolgente!

La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo è nata a livello nazionale nel 2013 con lo scopo di favorire l’incontro tra le famiglie e i musei, attraverso percorsi laboratoriali che vedono la collaborazione di grandi e piccini. L’iniziativa nazionale è prevista su tutto il territorio del Paese dove musei, fondazioni e altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per l’occasione.

Il tema centrale dell’edizione 2023 è “Apriti  Museo!” Ed è in questa scia tematica che UniMol ha inteso organizzare un percorso didattico interattivo tra più strutture museali universitarie che coinvolgano, attivamente, nei processi di apprendimento i fruitori giovani e adulti del museo, ponendo, inoltre, l’attenzione sull’argomento dell’accessibilità museale: intesa come rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei, biblioteche e archivi per consentire il più ampio accesso e partecipazione ai luoghi della cultura.

Le attività si svolgeranno in contemporanea nella sede universitaria di Pesche e in quella di Campobasso. I laboratori didattici proposti racconteranno una storia bellissima ai bambini: l’Accoglienza e l’Apertura, a tutti e a tutte, dei Musei!: ai bambini, agli adulti, agli anziani, di ogni nazionalità, con disabilità. Tutto ciò sarà raccontato ai bambini attraverso uno storytelling e diverse proposte di laboratorio.

Il Museo delle Scienze Naturali del Molise (MuSNaM), nella sede universitaria di Pesche (IS), Dipartimento di Bioscienze e Territorio, organizza, grazie alla collaborazione del Giardino della Flora appenninica di Capracotta-GFA, una giornata in cui piccoli e grandi saranno trasportati in un vortice di esperimenti e di divertimento. Il MuSNaM accoglierà bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni assieme alle loro famiglie per una giornata di scoperta e meraviglia tra giochi scientifici ed esperienze di laboratorio.

Professori, studenti e volontari del servizio civile universale faranno scoprire ai piccoli scienziati in erba e ai loro accompagnatori il potere dei cinque sensi con laboratori per la conoscenza della natura e della scienza attraverso percorsi sensoriali: Conosciamo le rocce usando i sensi, I 5 sensi della zoologia, Sfere magiche, A spasso con i sensi, Tutti i sensi del legno, Non ti fidare; mentre il Giardino della Flora Appenninica- GFA: Sperimentiamo i 5 sensi. A Pesche l’appuntamento è presso la sede Universitaria in Località Fonte Lappone alle ore 9.00.

A Campobasso, la proposta didattica si articolerà su un percorso a staffetta tra più strutture presenti nel Campus Universitario, tutte raggiungibili a piedi dai visitatori, in quanto distanti tra loro poche centinaia di metri. Sono previste 2 tappe per ogni gruppo che ha scelto nella fase di prenotazione tra i 6 pacchetti proposti (1. Arte e Storia, 2. Scienza e Natura, 3. Scienza e Arte, 4. Natura e Arte, 5. Storia e Scienza e 6. Natura e Storia).

Una giornata che vedrà in ogni caso coinvolti tutti i Musei Unimol di Campobasso. Il Museo della Scuola e dell’educazione popolare-MUSEP, Dipartimento di Scienze Umanistiche Sociali e della Formazione, dedicato alla storia delle istituzioni scolastiche e alla letteratura per infanzia e alla cultura materiale scolastica, proporrà un laboratorio da titolo “Intrappolato tra i banchi”, un professore è rimasto chiuso all’interno del Museo, intrappolato tra antichi documenti e banchi…Chi è stato e perché? Riusciremo a liberare il prof?

La Galleria Gino Marotta-ARATRO, Dipartimento di Scienze Umanistiche Sociali e della Formazione, dedicata a mostre di arte contemporanea, italiana e internazionale, proporrà un laboratorio dal titolo “Gli enigmi nelle tele dell’arte” Cosa c’è di più affascinante di un mistero? Un viaggio nella Storia dell’arte, tra enigmi e storie inconsuete.

Il Museo Didattico delle scienze Agrarie-MUDISA, Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti, proporrà: un laboratorio sulla natura nella Sala della Biodiversità dal titolo “Il delitto perfetto svelato …da un Entomologo”; e un laboratorio di scienze nella Sala Leonardo Da Vinci, dove è allestita la mostra permanente dal titolo “Incastrato tra gli Ingegni” Leonardo è scomparso e la Monna Lisa lo cerca disperata tra le sue invenzioni… aiutala a ritrovarlo svelando indovinelli e quiz!

In definitiva ogni struttura museale proporrà ai visitatori il tema dell’apertura e accessibilità museale sotto angolature diverse, portando avanti uno storytelling multidisciplinare che troverà il suo momento culmine nello spettacolo culturale dell’Associazione Culturale ACT, Arti, cinema e teatro a cura dell’attore Diego Florio e della cantante e docente di musica Daria Tanno. Lo spettacolo interattivo in cui il pubblico diverrà protagonista reale, coinvolgerà attivamente tutti i presenti con musica, parole e immaginario per dare espressione alle emozioni sperimentate durante la giornata.

A Campobasso le attività inizieranno alle ore 9.30; punto di incontro per i partecipanti è presso la Biblioteca di Ateneo, in Viale Manzoni. Punto conclusivo con i saluti istituzionali sarà il PalaUnimol del Centro universitario sportivo.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Campobasso e dal Comune di Pesche, vede la partecipazione e il sostegno del CUS Molise e dell’Istituto Comprensivo d’Ovidio di Campobasso e la preziosa collaborazione del Centro Servizi di Ateneo per Studenti disabili e con DSA  dell’Ateneo molisano, ed è resa possibile grazie ad una rete di ampia disponibilità, dal personale amministrativo, ai numerosi docenti, ricercatori, assegnisti, dottorandi; dai volontari del Servizio civile universale, agli studenti e alle studentesse di Scienze della Formazione Primaria, di Scienze Biologiche e Biologia ed anche delle scuole medie superiori del territorio.

C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Colacem Sesto Campano
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

fabrizio siravo assicurazioni
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
error: