CRONACA – Bruciatura stoppie, non ce l’ha fatta il 68enne di Montenero di Bisaccia avvolto dalle fiamme

Covid, Montenero di Bisaccia, eventi natalizi,
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Il sessantottenne di Montenero di Bisaccia ustionato su tutto il corpo nel tentativo di ripulire il suo terreno dalle stoppie non ce l’ha fatta.

E’ morto al Cardarelli di Napoli dove era stato ricoverato dieci giorni fa per le gravi e profonde ustioni provocate dalle fiamme. L’anziano montenerese era stato dapprima trasportato dai soccorsi del posto in condizioni gravissime al San Timoteo di Termoli.  Qui i medici constatate le condizioni molto preoccupanti lo hanno trasferito in un ospedale a Napoli, al “Cardarelli”, specializzato anche per le grandi ustioni, dove è rimasto ricoverato per qualche giorno e dove purtroppo i medici non sono riusciti a strapparlo alla morte per le profonde bruciature riportate su tutto il corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
error: