CRONACA – Aggredisce prima due passanti poi gli agenti della Volante intervenuti sul posto: ai domiciliari un 40enne

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande

CAMPOBASSO – Convalida di arresto ai domiciliari al Tribunale di Larino per un 40enne termolese che domenica scorsa si è reso protagonista di un fatto di cronaca così come rilevato dal comunicato della Polizia di Stato  di seguito riportato.

“Nel pomeriggio dello scorso 22 ottobre, a Termoli, a seguito di segnalazione giunta al 113, un equipaggio della Volante del Commissariato è intervenuto in Via Madonna delle Grazie, dove è stata riscontrata la presenza di un uomo che, nei pressi della sede della Caritas, si era scagliato, senza motivo apparente, con calci e pugni contro un altro uomo, colpendolo ripetutamente al volto, ed aveva strattonato e gettato in terra una donna, i quali si trovavano sul posto a colloquiare tra loro.

Nel corso dell’intervento, il soggetto ha aggredito anche gli operatori di polizia che hanno cercato di contenerlo per evitare il protrarsi della condotta illecita. In particolare uno degli Agenti intervenuti ha riportato varie lesioni per i colpi ricevuti dall’uomo che aveva opposto resistenza agli operatori di Volante, aggredendoli e rivolgendosi nei loro confronti con minacce e frasi oltraggiose.

Nella circostanza,  si è reso necessario anche l’intervento del 118 per le prime cure del caso per i soggetti coinvolti nella vicenda.

Grazie anche all’ausilio di una pattuglia del Radiomobile della locale Compagnia dei Carabinieri, gli Agenti del Commissariato sono riusciti con non poche difficoltà a contenere l’uomo e a condurlo presso gli Uffici di polizia, nonostante il comportamento non collaborativo manifestato anche durante il tragitto verso il Commissariato.

Il soggetto è stato tratto in arresto dai poliziotti e, all’esito degli accertamenti svolti, lo stesso è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di oltraggio, resistenza, minacce e violenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e minacce.

Nella giornata odierna si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto presso il Tribunale di Larino, all’esito della quale sono stati disposti gli arresti domiciliari dell’uomo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
error: