Calcio, serie D: il Vastogirardi espugna il Cannarsa, battuto il Termoli

Calcio, serie D, Termoli, Vastogirardi
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

SERIE D – GIRONE F

TERMOLI 0 – 2 VASTOGIRARDI

TERMOLI (3-5-2): – Lombardo; Caiazza, Sicignano, Antezza; Maiorino, De Marzo, Carnevale, Ciofi, Hutsol; Basrak, Lorusso.

VASTOGIRARDI (4-2-3-1): – Petriccione; Modesti, Ruggieri, Panaro, Canale; Grandis, Antogiovanni; Calemme, Perez, Pierfederici; Makni.

TERMOLI – La cura Marmorini è efficace per il Vastogirardi che fa suo il derby.

L’avvio di gioco è all’insegna di una lunga fase. La prima occasione pericolosa è per i padroni di casa con Corcione al 20′, ma la conclusione di forza col mancino viene sventata a terra da Ceroni. La risposta altomolisana si palesa un minuto dopo e porta al vantaggio ospite: su rimessa laterale di Camara, la palla finisce a Caon che controlla la sfera, si gira e trafigge Lombardo. L’ex Hernandez Perez prova a spaventare i gialloblù al 24′, ma la sua conclusione dal limite finisce in corner da Ruggieri. Tre minuti dopo, invece, è decisivo Lombardo – l’estremo di casa – con un intervento di rilievo sul colpo di testa di Caon innescato da Iacullo. Al 29′ si guadagna gli applausi il termolese Sicignano con una sforbiciata su invito di Grossi, ma la palla sorvola abbondantemente la traversa. L’ultima occasione pericolosa della prima frazione è per i rivieraschi con un tiro a giro di Rinella al 34′, ma la palla termina distante dallo specchio della porta.
Nella ripresa, forte del vantaggio, la formazione gialloblù prova ad accelerare rendendosi pericolosa con un diagonale di Caon, che termina di poco fuori. Al 57′ a provarci è Ceccuzzi, messo in moto da Caon, ma Lombardo para. Un minuto dopo si fa vedere Iacullo con un sinistro che si spegne sul fondo. L’ex Hernandez Perez prova a rianimare i padroni di casa sul capovolgimento di fronte, ma la sua sortita è deviata in corner. Caon, autore del primo gol, serve in profondità Ceccuzzi che brucia tutti e mette a segno il suo primo gol stagionale. Il Termoli finisce sulle gambe, anche se gli adriatici ci provano sino alla fine: all’82’ si fa vedere Maiorino con un tiro a giro alto, due minuti dopo, Gabrielli  si mangia le mani, sbagliando letteralmente a porta vuota l’occasione per riportare i suoi in carreggiata, su cross di Vitiello. Poi, nel recupero, al 92′ si fa vedere ancora una volta Hernandez Perez con una bella giocata, il cui esito però non ha la stessa fortuna estetica.
Al triplice fischio, così, il Vastogirardi può gioire e proiettarsi sul derby di domenica al ‘Di Tella’ contro il Campobasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
error: