Calcio, serie D: un gol di Persichini a 7′ dalla fine gela i circa mille tifosi della Sambenedettese

Calcio, serie D, Campobasso, Sambenedettese
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro

SERIE D – Girone F

CAMPOBASSO – SAMBENEDETTESE 1-0

CAMPOBASSO  (4-4-2): Esposito 7; Nonni  7, Gonzalez  7, Bonacchi 6.5, Pacillo 6,5;
Serra 6,5 (80′; Lombari 6,5), Maldonado 7,5, Grandis 7, Mengani 6,5 (80′ 6,5); Coquin 6,5 (73′; Persichini 7), Di Nardo 6,5 (87′; Ricamato s.v.).
A disposizione: Di Donato, Tordella, Abreu, Hulidov, Sdaigui.
Allenatore: Rosario PERGOLIZZI 8

SAMBENEDETTESE (4-2-3-1): Coco 6,5; Zoboletti 6,5, Sbardella 6,5 (87′; Martiniello 6,5), Sirri (K) 7, Pagliari 6,5; Arrigoni (VK) 7, Barberini 6,5 (63′; Scimia 6); Cardoni 6, Alessandro 6,5 (80′ Romairone s.v.), Battista 6,5; Tomassini 6.
A disposizione: Grillo, Pezzola, Pietropaolo, Fabrizi, Orfano, Lonardo.
Allenatore: Maurizio LAURO 6,5

Arbitro: Alessio Marra di Mantova  7
Assistenti: Lorenzo D’Alessandris di Frosinone e Andrea Scionti di Roma

MARCATORI:83′ Persichini
NOTE: Terreno in ottime condizioni, spettatori oltre 4.500, di cui circa 1.000 ospiti – Angoli 5 a 4 per il Campobasso – Recupero: 1′ pt. e 5’st..
AMMONITI; Grandis (Cb); Barberini (S), 70′; Scimia (S), 73′ Pacillo (Cb)

CAMPOBASSO – Un fiume in piena composto da animi in festa, famiglie al completo, giovani delle scuole calcio, tifosi e appassionati di calcio e tantissimo rossoblù ha invaso l’Avicor Stadium di Selvapiana per accogliere l’evento dell’anno di questo campionato ovvero Campobasso Sambenedettese, la seconda contro la prima della classe.

Uno spettacolo nello spettacolo degno di altre categorie, contraddistinto dal ricordo di un passato glorioso vissuto da queste due squadre e dalla consapevolezza che il ritorno al calcio che conta sarebbe passato anche dalla partita di oggi.

Alla fine ha avuto ragione il Campobasso. La squadra di Pergolizzi supera di misura una
Sambenedettese che ha creato tanto ma non è riuscita a sfondare il muro di Esposito, sempre attento e pronto ad intervenire su tutti i palloni. La classifica da stasera torna a sorridere agli uomini di Pergolizzi che vedono a sole due lunghezze i marchigiani.

La cronaca. Mister Lauro deve rinunciare a Paolini, Chiatante, Tourè e Tsechoev, ma recupera capitan Sirri e Barberini che tornano tra i titolari a scapito di Pezzolla e Scimia. Per il resto squadra confermatissima, con bomber Tomassini pronto a ricevere le invenzioni di Alessandro che con Cardoni e Battista gli viene schierato a ridosso.

Tante novità, invece, per mister Pergolizzi che in settimana ha assistito ad una rivoluzione della propria rosa con 5 giocatori in uscita e ben 8 in entrata, a conferma che la società, con in testa il Presidente Rizzetta, non vuole mollare nulla ma, al contrario, vuole lottare fino alla fine.

E l’effetto mercato si vede subito negli undici scelti dal tecnico campobassano per iniziare la partita. Recuperati capitan Nonni e Maldonado, di rientro dalla squalifica, Pergolizzi decide di affidarsi al solito 4-4-2 spostando Coquin in avanti a dar man forte a Di Nardo in attacco e con l’ultimo arrivato Grandis ad irrobustire il centrocampo assieme a Maldonado, Serra e Mengani.

Partono dalla panchina gli altri due ultimi acquisti Persichini e Sdaigui.
Nel primo tempo il Campobasso pensa più a difendere che ad offendere, ma soffre la spinta della capolista che si rende pericolosa in almeno 4 circostanze con Alessandro, Arrigoni e Tomassini.

Sulla loro strada, però, c’è sempre un attento Esposito, pronto a smorzare ogni velleità degli avversari. La difesa di Pergolizzi regge e i primi 45 minuti scorrono senza ulteriori pericoli.

Nella ripresa cambia l’inerzia della partita con il Campobasso che rientra in campo con un piglio decisamente diverso. Salgono in cattedra Grandis, buono il suo esordio, e soprattutto un instancabile Maldonado che inizia a macinare gioco e a mettere in movimento, con lanci calibrati, i propri compagni di attacco che si presentano in più occasioni dalle parti dell’area avversaria. La svolta al 73’. Pergolizzi richiama Coquin e al suo posto manda in campo il neo acquisto Persichini, classe ’99 proveniente dal Forlì. Giusto il tempo di prendere confidenza con il campo dell’Avicor e l’attaccante si presenta al suo nuovo pubblico nel migliore dei modi. Al minuto 83 Maldonado inventa per lui uno dei suoi fantastici lanci, Persichini controlla, entra in area, elude la marcatura
dell’avversario e con un diagonale potente e preciso scagliato da posizione defilata sulla destra realizza un gol di pregevole fattura che fa esplodere gli oltre 3.000 tifosi del Campobasso.

E’ anche il gol che decide l’incontro e regala al Campobasso il secondo posto in classifica in solitaria, a sole due lunghezze dalla capolista.

Campionato, dunque, riaperto e non è l’unica buona notizia. L’altra viene direttamente dalle operazioni di mercato operate dalla società di Matt Rizzetta che finora, a fronte delle 4 partenze, ha portato in rossoblù 8 calciatori. E a vedere la qualità di quelli già impiegati domenica scorsa a Riccione e oggi contro la Sambenedettese, c’è da credere che si tratti di elementi di qualità in grado di garantire al Campobasso un campionato di vertice fino alla fine.

Luca Marracino

RISULTATI SERIE D – GIRONE F – 14^ GIORNATA – 03/12/2023
V. Senigallia – Avezzano 2 – 2
Campobasso – Sambenedettese 1 – 0
L’;Aquila – Vastogirardi 1 – 0
F.C. Matese – United Riccione 3 – 3
A. Ascoli – Forsempronese 0 – 0
Roma City F.C – A.J. Fano 2 – 0
Real Monterotondo – Termoli 1 – 2
Chieti – S.N. Notaresco 1 – 2
Tivoli – Sora Calcio 2 – 2

CLASSIFICA SERIE D – GIRONE F
Sambenedettese 29
Campobasso 27
Avezzano 25
Chieti 24
L’;Aquila 24
Roma City FC 23
S.N. Notaresco 23
Forsempronese 22
Vigor Senigallia 20
United Riccione 18
Sora Calcio 17
Atletico Ascoli 13
Real Monterotondo 13
Tivoli 13
Vastogirardi 12
Termoli 12
AJ Fano 12
F.C. Matese 12

PROSSIMO TURNO – 15^ GIORNATA – 10/12/2023 – ore 14.30
Sambenedettese – A. Ascoli
Vastogirardi – V. Senigallia
Termoli – F.C. Matese
United Riccione – L’Aquila
Forsempronese – Roma City F.C
A.J. Fano – Sora Calcio
Chieti – Real Monterotondo
S.N. Notaresco – Campobasso
Avezzano – Tivoli

Lu. Ma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: