Venafro, Pro Loco e Farmacia Santa Daria insieme per promuovere l’iniziativa ‘Un dono per un dono’

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Il primo appuntamento che darà avvio al progetto natalizio promosso dalla Pro Loco coinvolgerà i più piccoli rendendoli protagonisti di un pomeriggio speciale all’insegna della solidarietà e della condivisione.

È indubbio che la magia del Natale conservi specialmente per i più piccini tutto il suo carisma e il suo alone di gioia e così, in virtù di questo connubio tra infanzia e attesa natalizia, gli amici della Pro Loco hanno pensato bene di dedicare proprio ai bambini il primo giorno che inaugurerà l’iniziativa promossa dall’associazione locale.

In collaborazione con la Farmacia Santa Daria e quindi con le dottoresse Mariaerrica Occhionero e Francesca Tuzi, entrambe liete di offrire il loro contributo alla piccola città che le ha ospitate, la Pro Loco organizza l’iniziativa ‘Un dono per un dono‘ invitando i più piccoli a rendersi protagonisti attivi in una gara di solidarietà e di condivisione che avrà come scopo precipuo quello di regalare un sorriso ad altri bambini che meritano di avere un Natale diverso.

Si apprezza pienamente la forma di insegnamento insita nell’idea proposta, tesa a favorire la conoscenza di quei valori irrinunciabili come la fratellanza, l’apertura e l’attenzione verso l’altro. Valori essenziali che restituiscono il grado di preziosità ai piccoli gesti.

Domenica 10 dicembre dalle ore 17:00 dunque, i bambini potranno recarsi in Piazza Vittorio Emanuele II con i loro doni speciali da offrire ad altri bambini che vivono in condizioni di difficoltà. Naturalmente saranno garantiti dolci, sorprese e tanto altro. Gli organizzatori dell’evento sanciscono poi un altro importante dovere cui dovranno ottemperare i più giovani: la consegna delle lettere indirizzate a Babbo Natale che saranno poi raccolte nella sua cassetta magica dal giorno 11 dicembre fino al 2 gennaio nel piazzale della chiesa di don Orione. Coloro che depositeranno le lettere saranno poi invitati per la consegna dei doni che avverrà giovedì 4 gennaio presso il salone di don Orione dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00.

L’altro aspetto significativo dell’iniziativa sta nell’intenzione di devolvere i regali in eccedenza all’associazione ‘Davide Ciavattini Onlus’, una “organizzazione che opera principalmente nella Divisione di Ematologia dell’Ospedale Pediatrico del Bambino Gesù di Roma per l’assistenza e la cura dei bambini affetti da leucemia, linfomi e altre patologie ematologiche”, e da diverso tempo “impegnata nell’obiettivo della soluzione del problema della dimora delle famiglie non residenti a Roma che accompagnano i piccoli pazienti durante il ricovero”, perché l’intento è quello di “sviluppare ulteriormente l’assistenza domiciliare a favore dei suoi assistiti”.

Ecco perché maggiore sarà il numero dei regali offerti, più grande sarà il piacere di poter contribuire ad una causa tanto importante. Il dono, espressione di libertà, può essere materia di insegnamento natalizio che va esteso oltre ogni limite temporale perché come cantavano Jovanotti e Luca Carboni “o è Natale tutti i giorni, o non è Natale mai”.

Federica Passarelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
error: