VENAFRO – Criticità ambientale, deviazione “mezzi pesanti” dal centro abitato: ordinanza prorogata per un altro anno

Venafro limitazione traffico pesante
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica

VENAFRO – Prorogate per un altro anno le disposizioni che limitano il transito di mezzi pesanti nel centro abitato di Venafro.

Il Presidente della Giunta Regionale del Molise, Francesco Roberti, infatti, con il Decreto n. 9 del 28/02/2024 avente ad oggetto “Deviazione “mezzi pesanti” dal centro abitato di Venafro – Provvedimenti ulteriori”  ha disposto, per un ulteriore periodo di 1 anno, a decorrere dalla data del suddetto provvedimento, limitazioni al passaggio dei veicoli di massa a pieno carico superiore a 6,5 t. nel centro urbano di Venafro.

Il divieto era stato imposto nel febbraio 2017 dal Prefetto della Provincia di Isernia, successivamente prorogato, sempre dal Prefetto, a luglio 2017 e febbraio 2019. Mentre allo scadere dell’ultima Ordinanza Prefettizia, a seguito dell’approvazione del Piano regionale Integrato per la qualità dell’aria del Molise (P.R.I.A.Mo.), la Regione Molise si è fatta carico, con decreto del Presidente della Giunta Regionale del 27 agosto 2019 confermando i divieti di transito, nel territorio di Venafro.

E allo scadere di quest’ultima, ieri, dopo varie proroghe, il governatore Francesco Roberti ha sottoscritto il prosieguo del divieto per un altro anno.

Roberti, su istanza pure del sindaco Alfredo Ricci, non si è sottratto dal compito ed ha ricordato come “le ordinanze precedenti sono state emanate per far fronte alla situazione di grave criticità ambientale, con particolare riferimento ai problemi causati dall’inquinamento atmosferico dell’area urbana interessata dal divieto di transito, riconducibili, in maniera rilevante, al traffico pesante di natura commerciale, ritenuto tra le principali fonti di inquinamento per l’emissione di biossido di azoto e polveri sottili (No2 e Pm10) responsabili di effetti nocivi per la salute, come rappresentato dai soggetti preposti”. Inoltre nel corso del 2023 “la centralina di misurazione, denominata Venafro 2, ha registrato per 52 volte il superamento del valore soglia del PM10 (ben 17 superamenti, oltre il limite annuale di 35 consentito dal D.Lgs. n. 155/2006) e, purtroppo, i superamenti del valore soglia giornaliero del PM10 sono proseguiti anche nel corso delle primi mesi dell’anno in corso“.

Nel decreto quindi il governatore riconosce nero su bianco ancora una volta la “grave criticità ambientale“.

LE DEVIAZIONI

In corrispondenza dell’intersezione tra la SS 85 e la SS 6 dir (quadrivio via Colonia Giulia, Corso Campano, nel centro abitato di Venafro), l’istituzione del transito vietato ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 6,5 t (figura II 60/b, art. 117 C.d.S.) in ingresso in Molise dalla SS 6 dir (direzione Isernia, Campobasso, Castel di Sangro), ad eccezione degli autobus di linea.

Il percorso alternativo per i veicoli sopramenzionati è il seguente:

  • obbligo di svolta a destra ed instradamento lungo la SS 85, in direzione Sesto Campano;
  • percorrenza della SS 85 fino al Km 15+900 ed instradamento lungo la SS 85 Var. (km 0+000) in direzione Isernia, Campobasso, Castel di Sangro;
  • percorrenza della SS 85 Var. fino al Km 8+550 ed istradamento sulla SS 85 (Km 27+200) in direzione Isernia, Campobasso, Castel di Sangro;

In corrispondenza dell’intersezione tra la SS 85 e la SS 6 dir (quadrivio via Colonia Giulia, corso Campano nel centro abitato di Venafro), l’istituzione dell’obbligo di svolta a sinistra per i veicoli di massa a pieno carico superiore a 6,5 t (figura II 60/b, art. 117 C.d.S.) provenienti dalla direzione Napoli/Sesto Campano, in transito su Corso Campano, ad eccezione degli autobus di linea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
error: