Campobasso celebra il “Venerdì Santo” con la processione e il “Teco Vorrei”

La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Nella pomeriggio di oggi, tanti fedeli, hanno potuto assistere a uno degli eventi più sentiti della settimana santa.

La rievocazione della Passione e Morte di Cristo resta un momento carico di emozioni che riverbera il senso di appartenenza di ognuno ad una stessa comunità. La processione del Cristo morto e della Madonna Addolorata è l’avvenimento religioso in cui i campobassani si sentono più legati e partecipi anche emotivamente. La scelta dell’orario pomeridiano non è casuale volendo ricordare il momento in cui avvenne la Passione di Gesù Cristo.

Il lungo e mesto corteo si è mosso dalla chiesa di Santa Maria della Croce e si è snodato dapprima nel centro storico e, successivamente, nelle principali vie del capoluogo di regione per poi far ritorno nella chiesa da dove era partita, a tarda sera. Per le vie del centro i campobassani hanno potuto udire il “Teco Vorrei”, coro composto da circa 700 cantori che, come ogni anno, sono riusciti a trasmettere ai fedeli le stesse emozioni di sempre.

Il popolo campobassano ha partecipato all’appuntamento senza nascondere emozioni e gioia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: