Vinitaly, il Molise presente con le sue eccellenze e un logo distintivo: parteciperanno 20 aziende molisane 

vinitaly molise
Smaltimenti Sud
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – La Regione Molise, in collaborazione con l’Arsarp sarà presente alla 56^ edizione del Vinitaly, Salone Internazionale dei vini e distillati, appuntamento annuale per la promozione delle eccellenze enologiche e per l’intera filiera vinicola nazionale.

Il taglio del nastro ci sarà domenica alle ore 10:30 presso l’Auditorium Verdi del Palaexpo di Verona e la Regione Molise sarà presente con il suo stand espositivo situato nel Padiglione 11 – Area F5/G5/H5. Quattro giorni, fino a mercoledì 17 aprile, riservati allo sviluppo delle relazioni tra produttori, buyer e stakeholder per condividere esperienze all’insegna del gusto e dei prodotti singolari.

Parteciperanno ben 20 aziende molisane del settore che faranno conoscere i loro vini. Nell’area destinata allo stand molisano sarà possibile degustare due tipologie di vini per ogni azienda, con il supporto di sommelier della FIS Molise.

“Un’occasione importante di promozione del territorio molisano e dei suoi prodotti -ha dichiarato l’Assessore alle Politiche agricole ed agroalimentari Salvatore Micone– un’opportunità in cui il Molise sarà protagonista con le sue aziende nell’agorà internazionale del wine business, che coinvolgerà oltre 4mila cantine e 1.200 top buyer provenienti da tutto il mondo. Appuntamento che rientra tra gli eventi che, l’Assessorato alle Politiche agricole ed agroalimentari, ha calendarizzato in linea con gli obiettivi prefissati dal Programma “Promozione Molise 2024”, ossia azioni di informazione dei consumatori e di promozione della distintività delle produzioni di qualità e sulla valorizzazione, anche con la partecipazione a fiere ed eventi di settore nazionali ed internazionali, dei prodotti di qualità per favorire una maggiore dinamicità dei territori rurali sia in chiave produttiva che turistico-insediativa.

I vitigni autoctoni e la qualità indiscutibile dei vini molisani -sottolinea l’Assessore- rappresentano la nostra storia, le nostre tradizioni, il nostro territorio, le nostre origini passate ed il prossimo futuro. Per ogni molisano sono motivo di orgoglio e fierezza, sono quei valori, quei sentimenti che fanno parte della nostre famiglie, delle nostre comunità, che viviamo così tanto nostri, che ci appartengono, da sentire il compito di custodirli e di farli esplorare e scoprire a chiunque.

La viticoltura regionale è parte della nostra economia ed è un fattore di sviluppo. Il vino molisano è una delle nostre autentiche eccellenze. Ci appartiene, ci identifica. E proprio partendo da questo concetto, da questo senso di appartenenza, di identità, la regione Molise, in questa edizione del Vinitaly, sarà contraddistinta da un proprio logo distintivo ed esclusivo, da un brand identificativo che, come Assessorato, abbiamo voluto ideare e realizzare per favorire un’azione di promozione ancor più incisiva. Il logo utilizzato sarà “IM Identità Molise” e lo slogan sarà “Im Molise, Im Wine”. Un’azione di comunicazione che vuol essere un modo efficace e diretto per catturare l’attenzione e trasmettere il messaggio di identità vibrante ed autentica del Molise, come simbolo di orgoglio di appartenenza per i molisani, e uno storytelling coinvolgente, un invito irresistibile per tutti coloro che desiderano esplorarlo ed entrare in contatto con il suo territorio e le sue straordinarie Eccellenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
error: