“Giornata mondiale della Terra”, Castrataro: “Un’occasione per riflettere sul futuro del nostro pianeta”

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Nata da un movimento universitario e ufficialmente istituita il 22 aprile 1970, la Giornata mondiale della Terra coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 Paesi del mondo.

“Un’occasione – ha affermato il sindaco Piero Castrataro – per riflettere sul futuro del nostro pianeta e sulle azioni che ognuno di noi può compiere, quotidianamente, per renderlo più vivibile.

Il tema di quest’anno è la sfida contro l’inquinamento da plastica. Obiettivo: ridurne del 60% la produzione totale entro il 2040.

Una sfida che il Comune di Isernia ha accolto attivamente e che parte dall’utilizzo di stoviglie lavabili nelle mense scolastiche.

Per due anni consecutivi “Comune Plastic Free”, Isernia punta a traguardi sempre più virtuosi per un contributo fattivo, nel suo piccolo, al percorso di miglioramento del Pianeta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
error: