Isernia, espulso cittadino straniero ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica

La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Espulso cittadino straniero scarcerato dalla casa circondariale ritenuto persona pericolosa per la sicurezza pubblica.

“In data 23 aprile 2024 personale della Questura di Isernia, coordinato dal Questore Davide Della Cioppa, ha dato esecuzione – si legge in una nota diffusa dalla Questura – al provvedimento di espulsione emesso in data 22/04/2024 dal Prefetto di Isernia nei confronti del cittadino extracomunitario, di anni 29, di nazionalità nigeriana, sprovvisto di qualsiasi documento di identificazione, scarcerato in pari data dalla locale casa circondariale.

Il medesimo, sbarcato a Lampedusa nel 2014 e trasferitosi a Roma dove chiedeva la protezione internazionale, non riconosciutagli, segnalato nel casellario centrale di identità con numerosi alias, a seguito della commissione di reati inerenti le sostanze stupefacenti è stato ritenuto quale persona pericolosa per la sicurezza pubblica.

Pertanto, su assegnazione del Servizio Immigrazione del Ministero dell’Interno, è stato accompagnato presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Potenza-Palazzo San Gervasio, per essere ivi trattenuto per il tempo strettamente necessario per la sua identificazione ed per ottenere un documento di identificazione idoneo al suo rimpatrio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
error: