‘Il Maggio dei Libri’: la Parrocchia ‘San Giovanni in Platea’ di Venafro propone il suo nutrito programma

Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Una iniziativa, quella della Parrocchia ‘San Giovanni in Platea’, che si distribuirà secondo un calendario di tre incontri in diretta streaming o sul canale Youtube della Parrocchia.

Il fascino della lettura e la passione per i libri non si arrestano e l’idea di trasmettere i valori contenuti tra pagine di storie e racconti è il leitmotiv che conduce la scelta della Parrocchia ‘San Giovanni in Platea’ di promuovere anch’essa l’importanza de ‘Il Maggio dei Libri’, una manifestazione nata nel 2011 con l’intento di evidenziare non solo il valore fortemente sociale dei libri ma anche l’essenza insostituibile che scaturisce dalla possibilità di presentare i libri in contesti inusuali e diversi da quelli tradizionali. Questo per favorire la diffusione del sapere e della conoscenza anche al di fuori dei luoghi preposti ad accogliere tutte le prospettive che derivano dalla lettura condivisa.

La campagna nazionale, che attira un nutrito parterre di appassionati entusiasti, ha trovato un posto d’onore anche tra le iniziative della Parrocchia che, nella nota inviata dagli organizzatori, viene presentata come una proposta variegata che passa anche attraverso l’arte contemporanea avendo essi scelto come immagine della locandina l’opera di un artista campano contemporaneo, Walter Pascarella, laureato in Pittura e Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli e per il quale l’Arte stessa si pone come elemento preculturale che favorisce in particolare la commistione unica tra le diverse passioni come la lettura, la scrittura, il viaggio e i ricordi. La scelta di proporre Pascarella come ambasciatore d’arte nella manifestazione letteraria sta tutta nella capacità eclettica del pittore di saper assemblare più saperi e ottenere in definitiva la valorizzazione di tante forme d’arte e di conoscenza che nella visione degli organizzatori parrebbe qualificare l’incanto e l’apertura al mondo nonché la fondatezza che deriva dalla necessità di soddisfare la propria ricerca personale, un travalicare confini e paure che viene garantito proprio dalla libertà che la letteratura consente di conquistare.

Nella nota ricevuta in redazione gli organizzatori precisano che “la Parrocchia San Giovanni in Platea partecipa a ‘Il Maggio dei Libri’ attraverso un’iniziativa dal titolo ‘Sulle tracce di una linfa vitale per una Umanità Nuova’ articolata in tre date nelle quali verranno presentati altrettanti volumi. Il 17 maggio Giovanni Capobianco e Lella Preziosi presenteranno ‘Sinodalità, Chiesa e Famiglia’ (Eva, Venafro 2023) di Salvatore Rinaldi; il 24 maggio Vincenzina Scarabeo e Federica Passarelli presenteranno ‘Fede e società’ (Eva, Venafro 2022) di Salvatore Rinaldi; il 31 maggio Antonio Ianniello e Sergio Tanzarella presenteranno ‘Carità in periferia’ (Il Pozzo di Giacobbe, Trapani 2022) di Chiara Franchitti. Tutte e tre le presentazioni saranno concluse da un intervento di Salvatore Rinaldi. Si tratta di eventi web che sarà possibile seguire sul Canale YouTube Parrocchia San Giovanni in Platea di Venafro (https://www.youtube.com/@parrocchiasangiovanniinpla1837) o in diretta streaming alle ore 17 nelle date previste o successivamente quando si vuole. In occasione de ‘Il Maggio dei Libri’, sarà possibile acquistare i volumi presentati con uno sconto speciale del 50%. Le copie si possono ritirare l’Associazione ‘Il Girasole – Consultorio Familiare’ in via pedemontana, 41 a Venafro o richiedere sul sito o sulla pagina facebook della parrocchia San Giovanni in Platea.”

Una iniziativa dunque, quella organizzata dai collaboratori parrocchiali, che trova la sua definizione più esatta sul sito del ‘Il Maggio dei Libri’, dove nella descrizione generale dell’evento si può leggere che “il ciclo di incontri è un’occasione di approfondimento, come proposta di approccio culturale alle problematiche dell’uomo di oggi. Ci troviamo a cavallo tra cultura e fede: i libri presentati possono essere un ancoraggio a principi non negoziabili che sovrastano le miserie e le asprezze delle cronache, come stimolo a guardare oltre e più in alto, per riconoscersi nella Verità. Il nostro augurio è che gli incontri siano proposte di speranza che tolgano la polvere dell’indifferenza dovuta ad una società troppo spesso insensibile per giungere a condividere la gioia della vita che trova nell’oggi il suo inizio di eternità.”

Federica Passarelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
error: