Procura della Repubblica: sequestrati 530 mila euro ad una società di trasporti merci

Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – Sequestrati 530 mila euro dalla Guardia di Finanza di Campobasso ad una società di trasporto merci operante nella provincia di Campobasso, questo il comunicato della Procura della Repubblica del capoluogo regionale a firma del Procuratore dott. Nicola D’Angelo.

“Nella mattinata di ieri personale della Guardia di Finanza nucleo di Polizia economico finanziario di Campobasso sotto la direzione di questa Procura della Repubblica ha dato esecuzione  a seguito di apposito provvedimento emesso dal Gip presso il locale Tribunale ad un sequestro preventivo in via diretta, di disponibilità finanziarie per un ammontare complessivo pari ad euro 530mila euro nei confronti di una società di trasporto merci su strada operante nel territorio della Provincia di Campobasso in relazione all’ipotesi di reato per indebita compensazione di crediti inesistenti in violazione dell’art.10 quater del D.l.gs,n.74/2000

L’attività trae origine da  accertamenti di natura fiscale eseguiti dalla Guardia di Finanza nell’ambito del quale è emerso che l’impresa attraverso false ricostruzioni contabili aveva indebitamente beneficiato di crediti di imposta che l’ordinamento nazionale riconosceva per le attività di ricerca e sviluppo (R&S) ai sensi dell’art.3 del decreto legge 23 dicembre 2013 n.145 e ss.ii.mm. utilizzandoli in luogo del pagamento delle imposte che sarebbe stato dovuto per gli anni 2020 e 2021.

Le successive investigazioni in stretto coordinamento con questo Ufficio giudiziario hanno consentito di appurare, nel caso in argomento, il difetto assoluto dei requisiti previsti ai sensi della normativa e della prassi di riferimento al fine di beneficiare delle agevolazioni della specie.

Nello specifico è stata riscontrata la sostanziale inesistenza dei crediti compensativi in quanto riferiti sia ad obiettivi progettuali mai realizzati sia a spese del tutto comuni  non imputabili alla specifica agevolazione  certificate da documentazione  contabile e tecnica connotata da numerose e ripetute irregolarità e incongruenze.

la società indicava, infatti, quali asseriti obiettivi dell’attività progettuale lo sviluppo di un particolare software auto prodotto che non veniva realizzato, ed il potenziamento del know-how aziendale tradottosi  in una comune acquisizione  di un bene strumentale con mere modifiche funzionali all’ordinario svolgimento dell’oggetto sociale. Venivano, inoltre imputati all’attività progettuale costi che in realtà erano stati sostenuti per il normale funzionamento dell’impresa.

In tal modo la società conseguiva l’indebito vantaggio di non versare le imposte dovute, portando in compensazione i crediti fiscali che si era attribuita attraverso i detti artifici contabili.

Il sequestro preventivo – conclude la nota della Procura della Repubblica di Campobasso  disposto in via diretta e per equivalente in via sussidiaria volto a conservare il profilo del reato ai fini della successiva confisca, si inserisce nel contesto delle linee di intervento di questa Procura Repubblica volte alla repressione dei reati da realizzarsi, non soltanto intervenendo sui presunti autori ma anche aggredendo i beni che ne costituiscono il profitto; questo in un’ottica di deterrenza e di recupero alla collettività di quanto illecitamente acquisito avvalendosi del contributo specialistico della Guardia di finanza.

Il procedimento è nella fase delle indagini preliminari nel corso delle quali gli indagati potranno esperire, in ottica difensiva, tutti i rimedi processuali previsti dal Codice di rito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo De Benedittis  comunali Campobasso
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
error: