Regione, fondi europei: 60 milioni per le imprese

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – Fondi europei, al via la nuova programmazione: 60 milioni per le imprese. Approvata la convenzione con Sviluppo Italia Molise.

Questa mattina la Giunta regionale ha approvato la delibera di convenzione tra l’Autorità di gestione e Sviluppo Italia Molise per l’espletamento delle funzioni di Organismo Intermedio per la gestione di gran parte delle azioni della Priorità 1 del Pr Fesr – Fse+ 2021-2027.

“La convenzione disciplina, – spiega una nota del presidente Roberti e l’assessore Iorio – tra l’altro, la portata delle funzioni delegate, gli obblighi e le responsabilità reciproci, i meccanismi di supervisione dell’Autorità di Gestione, le risorse finanziarie e le modalità di pagamento. Un passaggio fondamentale per l’accelerazione sulla nuova programmazione comunitaria a favore delle imprese molisane attraverso misure volte a – Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l’introduzione di tecnologie avanzate; – Rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle PMI e la creazione di posti di lavoro nelle PMI, anche grazie agli investimenti produttivi; – Sviluppare le competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l’imprenditorialità.

Si tratta di azioni destinate a supporto delle Piccole e Medie Imprese, le grandi imprese e le micro imprese nella transizione digitale, al fine di sviluppare nuovi servizi pubblici digitali in chiave di semplificazione e trasparenza, promuovere lo sviluppo di competenze nell’ottica di rafforzare i processi di inclusione e partecipazione. Nello specifico gli investimenti ammontano a 60 milioni di euro ponendosi come obiettivo quello di sostenere un totale di 137 aziende e le start up innovative con la conseguente creazione di posti di lavoro.

E’ questo solo il primo passo che dovrà vedere la Regione Molise impiegare tutte le proprie energie per rispettare le scadenze sull’utilizzo di tali fondi. Perché questo avvenga è necessaria una grande sinergia tra i servizi interessati dai fondi europei 21-27 e il servizio della Programmazione regionale, tutti impegnati nel raggiungimento del bene comune attraverso il grande sforzo dovuto al personale sotto organico a cui pure questa amministrazione si è impegnata di porre rimedio.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
error: