Comunali a Campobasso, Marialuisa Forte “Dedico la vittoria ai miei genitori”. Aldo De Beneditts pronto al ricorso “Vado alla verifica delle 700 schede nulle”

Comunali, Campobasso, ballottaggio, Aldo De Benedittis, Marialuisa Forte
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande

CAMPOBASSO – Marialuisa Forte del centrosinistra è la nuova sindaca di Campobasso. Prima donna ad occupare il gradino più alto di palazzo San Giorgio in un testa a testa entusiasmante nel ballottaggio con Aldo De Benedittis candidato del centrodestra che si è fermato a meno di 400 voti dalla sua avversaria.

Una vittoria su cui al momento la nuova sindaca non pone o meglio non pensa alle ombre di un Consiglio comunale dove la maggioranza non le assegna i numeri sufficienti per governare 16 seggi contro i 17 del centrodestra scaturiti dal primo turno elettorale.

“Oggi pensiamo a festeggiare questa meravigliosa vittoria – ha dichiarato a urne chiuse Marialuisa Forte -Amministreremo 5 anni, confidando con l’aiuto di tutti con un programma che coinvolgerà tutti senza pensare ad anitre zoppe e quant’altro ma auspicando la comprensione e la condivisione di ognuno, cittadini compresi. Ringrazio le forze politiche che mi hanno aiutato le alleanze che non sono stati sugli slogan ma su idee e programmi”.

Su chi le chiede i primi interventi che metterà in campo  indica senza dubbio le politiche per i più fragili e come donna di scuola anticipa un tavolo permanente sulle problematiche a tema con tutti gli istituti del capoluogo regionale, mentre dedica il successo elettorale ai propri genitori. Ovviamente con un Consiglio comunale in cui i consiglieri a suo favore o meglio di centrosinistra sono 17, almeno per il momento, c’è chi suggerisce alla Forte di andare in aula a palazzo San Giorgio con un programma o un patto  per la città a cui chiedere una condivisione trasversale, da destra a sinistra, da cui potrebbe essere difficile disimpegnarsi di fronte ai cittadini.

Un’ipotesi che al momento Aldo De Benedittis pur accettando serenamente la sconfitta annuncia che farà un’opposizione durissima costituendo, testuale “una spina molto lunga nel loro fianco” ma soprattutto annuncia che ricorrerà per le 700 schede nulle per le quali chiederà la verifica. “Per ora c’è una maggioranza consiliare che appartiene al centrodestra, vedremo l’evolversi di tante cose nei prossimi giorni. Certamente non ostacoleremo quanti vorranno adoperarsi per il bene della città l’importante è che la Forte lavori per Campobasso. Non ho nulla da rimproverare ad alcuno, ringrazio i cittadini i consiglieri comunali che mi hanno sostenuto, ho maturato da candidato sindaco un’esperienza fantastica che mi ha fatto conoscere tanta gente  nelle contrade e nelle campagne, è chiaro che mi aspettavo qualche voto in più rispetto alla Forte, ma è altrettanto evidente per me ora aspettare cosa accade per tante situazioni che sono in sospeso”.

Comunali a Campobasso, Marialuisa Forte “Dedico la vittoria ai miei genitori”. Aldo De Beneditts pronto al ricorso “Vado alla verifica delle 700 schede nulle”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
error: