Viabilità Lupara – Bifernina, il presidente Puchetti “Abbiamo 800 mila euro per la risistemazione della strada”

giuseppe puchetti
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Il presidente della Provincia di Campobasso Puchetti risponde al cittadino di Lupara Enzo Di Cienzo che ieri aveva mandato un appello allo stesso vertice dell’Amministrazione provinciale e alla stampa circa la viabilità che collega il paese alla Bifernina.

“Ho letto la missiva del cittadino di Lupara, Enzo Di Cienzo, sulla strada di collegamento tra Lupara e la Bifernina.
Mi sono recato in loco già diverse volte con alcuni altri colleghi consiglieri della Provincia di Campobasso e con i tecnici di Palazzo Magno.
La situazione, che dunque conosco bene, mi è stata illustrata anche dal sindaco e da alcuni consiglieri di maggioranza e minoranza.
La struttura tecnica della Provincia ha eseguito tutti gli interventi programmati, compresa la sistemazione del tratto stradale Lupara – Castelbottaccio – Lucito. Successivamente, il dissesto ha subito una’accelerazione, che ha costretto l’ente alla chiusura della strada.
La Provincia continuerà a monitorare l’evoluzione del dissesto, che se dovesse arrestarsi consentirà un intervento provvisorio per l’eventuale riapertura della strada.
A seguito di ciò e per la risoluzione della situazione, comunque, la Provincia si è già attivata con l’aggiornamento delle indagini geologiche, presupposto indispensabile prima di giungere alla fase della progettazione.
I lavori e i relativi fondi sono già stati programmati, grazie al DM 101 del 2022, i cui fondi saranno a disposizione dal 2025.
Il primo intervento di quei fondi sarà in quell’area, dopo aver acquisito la progettazione.
La Provincia di Campobasso, per la risoluzione delle problematiche che insistono su quell’arteria, ha stanziato oltre 800mila euro e credo che, per la primavera del 2025, potranno iniziare le opere di risistemazione della strada e della messa in sicurezza.
Non conosco personalmente il cittadino Enzo Di Cienzo, con il quale, se dovesse ritenere opportuno, sarò disposto a tornare nuovamente in quell’area, in vista dell’inizio dell’iter di gara, progettuale e dei lavori.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
error: